De Ligt via dalla Juventus: doppio intreccio da urlo

Il difensore della Juventus, Matthijs de Ligt, può lasciare il club bianconero e intraprendere una nuova avventura: doppio intreccio da urlo

Non sarà un’estate semplice per la dirigenza della Juventus. Porre rimedio alle ultime annate deludenti è compito arduo e non è affatto scontato che ci si riesca. Il calciomercato dovrà fare la differenza in ottica entrate, ma restano anche delle questioni spinose da risolvere all’interno della rosa targata Massimiliano Allegri. A tenere banco, in particolare, c’è il futuro di Matthijs de Ligt.

Juventus De Ligt Kounde Barcellona Chelsea
De Ligt © LaPresse

Il centrale olandese è in scadenza giugno 2024 e la ‘Vecchia Signora’ vorrebbe prolungare il contratto per blindarlo o, quantomeno, allontanare il rischio di una dolorosa perdita a parametro zero. L’ex Ajax, di recente, si è così espresso sull’argomento in questione: “Rinnovo? Al momento non ci sono colloqui e al momento giusto deciderà se prolungare o meno – aveva dichiarato a ‘NOS’ -. Io guardo sempre a ciò che è meglio per me dal punto di vista del progetto sportivo. Non è un buon risultato conquistare il quarto posto per due anni consecutivi. Dovremo migliorare sotto questo aspetto“. Insomma, il classe ’99 non è soddisfatto del percorso in quel di Torino, perciò potrebbe anche decidere di non posticipare il termine dell’attuale accordo. Se così fosse, il club di Exor potrebbe convincersi a cederlo già quest’estate, anche perché il calciatore ha deluso in più di una circostanza e un’eventuale cessione darebbe una grossa mano a finanziare la campagna acquisti.

Calciomercato Juventus, doppio intreccio e addio de Ligt

Juventus De Ligt Kounde Barcellona Chelsea
De Ligt © LaPresse

A tal proposito, si parlava da tempo di un concreto interesse da parte del Barcellona. Ma, stando a quanto riferisce ‘Ccma.cat’, i blaugrana sarebbero praticamente a un passo dal regalare a mister Xavi il cartellino di Jules Kounde, difensore del Siviglia. Si avvicina la fumata bianca, con l’operazione che potrebbe chiudersi a 55-60 milioni di euro più un altro giocatore.

Kounde, come noto, rientrava pure nella lista dei desideri del Chelsea di Tedd Boehly, che ora potrebbe tuffarsi con decisione su de Ligt. La Juventus, dal canto suo, vorrebbe almeno 90-100 milioni di euro per lasciar partire colui che dovrebbe rappresentare il pilastro della retroguardia bianconera nei prossimi anni.