Nuova svolta per Skriniar: ora cambia tutto

Milan Skriniar, difensore dell’Inter, potrebbe finire nel mirino del Bayern Monaco, che sta lavorando anche per de Ligt della Juventus: le ultimissime notizie di calciomercato

L’Inter di Simone Inzaghi è ormai al lavoro da poco meno di dieci giorni in vista della prossima stagione.

Inter, Skriniar per il Bayern
Milan Skriniar © LaPresse

I nerazzurri, come annunciato da Beppe Marotta e dal tecnico ex Lazio nella conferenza stampa di presentazione, vogliono migliorare ulteriormente i risultati ottenuti nella scorsa annata che ha visto la Beneamata alzare al cielo due trofei: la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana, in entrambi i casi contro i rivali storici della Juventus di Massimiliano Allegri. Proprio nei bianconeri c’è un nome che sta infiammando le chiacchiere di calciomercato nelle ultime settimane. Stiamo parlando di Matthijs de Ligt, difensore centrale olandese finito nel mirino del Bayern Monaco. L’ex giocatore dell’Ajax viene valutato dalla Vecchia Signora una cifra di almeno 85 milioni di euro. Richiesta decisamente alta per la dirigenza della società bavarese che nelle ultime ore sembra aver un po’ raffreddato la pista attorno al classe 1999.

In quest’ottica, il Bayern Monaco potrebbe spostare i propri radar dalla Juventus all’Inter di Marotta, in particolare sul profilo di Milan Skriniar. Il difensore centrale slovacco è stato designato come super sacrificato di questa estate di calciomercato, ma la trattativa fra i nerazzurri e il PSG stenta a decollare considerando le richieste della Beneamata e l’offerta avanzata dalla società transalpina, che già nella scorsa stagione aveva messo mano al portafogli per una stella dell’Inter, parliamo di Achraf Hakimi, esterno destro ex Real Madrid e Borussia Dortmund.

Calciomercato Inter, il Bayern Monaco a caccia di Skriniar

La valutazione di Milan Skriniar è decisamente più bassa rispetto a quella di de Ligt. Mentre per l’olandese la Juventus vorrebbe almeno 85 milioni di euro, l’Inter, per privarsi del giocatore slovacco, aveva chiesto prima 80 milioni per poi scendere a 70, una cifra tutto sommato accessibile per una società di spicco come il Bayern Monaco. Resta da vedere se Skriniar, differente nelle caratteristiche rispetto a de Ligt, possa essere davvero il nome giusto per la squadra di Nagelsmann.