Beffa post derby per Inzaghi: il big a zero preferisce il Milan

Dopo la delusione maturata sul campo contro il Milan, potrebbe arrivare dal mercato un’altra beffa per Simone Inzaghi

Sgretolatasi nei primi due big-match della stagione – 6 gol totali al passivo e zero punti raccolti nelle due sfide contro Lazio e Milanl’Inter di Simone Inzaghi raccoglie i cocci e si prepara all’esordio stagionale in Champions League. Il battesimo di fuoco sarà contro il Bayern Monaco, una delle grandi corazzate d’Europa. Sono tanti i pensieri che agitano i sonni dei tifosi nerazzurri in questi giorni: l’idea di non disputare una stagione da protagonisti, tornando magari a vincere quel Tricolore sfuggito lo scorso anno in circostanze bizzarre, è una sorta di incubo ad occhi aperti.

Simone Inzaghi perplesso
Simone Inzaghi © LaPresse

In questi casi, sebbene la finestra dei trasferimenti si sia chiusa il 1 settembre, si guarda inevitabilmente al mercato come panacea di tutti i mali. Nell’agenda dell’Ad nerazzurro Marotta è ancora cerchiato in rosso un giocatore già seguito lo scorso anno, ma poi rimasto nel suo club, il Borussia Mönchengladbach. Nel frattempo il contratto dell’attaccante sta andando in scadenza: giugno 2023 rappresenta la fine dell’accordo. In siffatte circostanze, considerando che il calciatore non intende per nessun motivo allungare il suo contratto col club teutonico, si può legittimamente pensare di strappare un prezzo favorevole già nella sessione di gennaio. O, al massimo, mettere a segno un grande colpo a zero a luglio. Attenzione però, perchè sull’altra sponda del Naviglio, l’abile Maldini si sta già muovendo per soffiare il talento ai cugini.

Thuram-Inter, si inserisce il Milan: l’attaccante preferisce il Diavolo

Marcus Thuram in azione
Marcus Thuram © LaPresse

Secondo quanto raccolto da Interlive.it, Marcus Thuram, l’oggetto del desiderio della dirigenza dell’Inter, potrebbe a sorpresa scegliere il Milan. Alla base del clamoroso ribaltone di mercato – oltre ovviamente alla congrua offerta al calciatore che il Milan metterebbe sul piatto – ci sarebbe anche la supposta fede rossonera del figlio d’arte.

Se l’affare Thuram-Milan dovesse andare in porto – nel caso del club di Via Aldo Rossi si parlerebbe rigorosamente di un arrivo a ‘zero’ a luglio – si materializzerebbe un’altra beffa per l’Inter. Un duro colpo da incassare stavolta non sul piano del campo, ma in sede di mercato. Dopo i casi Dybala e Bremer, sarebbe difficile digerire l’ennesimo scippo. Per di più , in questo caso, perpetrato dai rivali cittadini.