“Inguardabile”: l’Inter lo cede a gennaio, sostituto low cost

Tante critiche per il calciatore dell’Inter, protagonista di una prestazione negativa contro il Torino: addio a gennaio e sostituto low cost

Che sarebbe stata una partita molto complicata lo si sapeva. L’Inter sta attraversando un momento non semplice e anche oggi, contro il Torino a San Siro, la squadra non ha messo in mostra una prova pienamente sufficiente nel complesso, soprattutto per quanto concerne il primo tempo. Difficoltà in zona offensiva e di nuovo più di qualche sbavatura per quanto concerne la difesa.

Inter Torino Dzeko
Simone Inzaghi © LaPresse

Nonostante ciò, stavolta Lautaro e compagni sono riusciti a conquistare i tre punti, grazie alla rete in extremis di Brozovic. I tifosi, ad ogni modo, pretendono legittimamente di assistere a partite più convincenti da parte della squadra nerazzurra. E alcuni giocatori di Inzaghi, nel corso della sfida, sono stati presi di mira su Twitter dai sostenitori della ‘Beneamata’, che non hanno risparmiato – tra gli altri – Edin Dzeko. Il bosniaco, a differenza della gara col Bayern Monaco in Champions League, è apparso spento e impreciso, senza dubbio tra i peggiori in campo.

Calciomercato Inter, Dzeko via a gennaio: sostituto low cost

Inter Torino Dzeko
Dzeko © LaPresse

Se parliamo dell’ex Roma, è doveroso fare una riflessione legata al suo futuro e, quindi, al discorso calciomercato. Come noto, il classe ’86 è in scadenza giugno 2023 e la società meneghina non è intenzionata a rinnovare il contratto. Anzi, il club milanese potrebbe provare a cederlo già nella sessione di gennaio, offrendo il cartellino della punta per ricavarci magari una manciata di milioni. Oltre ovviamente a liberarsi del pesante ingaggio da 5 milioni netti all’anno. Se l’addio dovesse realmente avvenire, l’Inter proverebbe a prendere un sostituto low cost in prestito. Questo in caso di permanenza nella massima competizione europea. Altrimenti, se i nerazzurri rimarranno solo in corsa soltanto in Serie A e in Coppa Italia, non è da escludere che i nerazzurri possano decidere di non sostituire Dzeko fino a giugno. Di seguito i commenti dei tifosi su Dzeko.