Sorpresa in Champions: l’Inter ha trovato il sostituto di Dzeko

Due reti e due assist nella massima competizione europea con la maglia del Bruges ed è subito idea per l’attacco per l’Inter, in caso di mancato rinnovo di Dzeko

Con l’assenza di Romelu Lukaku, Edin Dzeko ha dovuto sobbarcarsi l’intero carico del reparto offensivo assieme al compagno Lautaro che già nella passata stagione lo aveva egregiamente coadiuvato. Nonostante l’età e qualche scetticismo di troppo, il centravanti bosniaco ha dimostrato di poter ancora fare la differenza e che non esistono etichette.

Edin Dzeko ©LaPresse

Presto però la sua avventura in nerazzurro potrebbe terminare. Dzeko è stato infatti voluto da Simone Inzaghi per sopperire ad alcune mancanze, soprattutto a livello fisico, ma dopo due stagioni piene potrebbe essere giunto il momento di un ricambio generazionale. Il primo indiziato potrebbe essere Sebastiano Esposito in caso di rientro dal prestito, ma al momento le sue prestazioni con la maglia dell’Anderlecht non fanno impazzire la dirigenza nerazzurra. Considerando anche Pinamonti come un pezzo da novanta potenzialmente in partenza a titolo definitivo, l’Inter dovrebbe puntare su quel che offre la casa oppure virare altrove. Ed uno sguardo convinto sembrerebbe avercelo già messo per il profilo di Ferran Jutglà, centravanti in grande spolvero con il Club Bruges.

Calciomercato Inter, Jutglà idea post Dzeko a giugno

Ferran Jutglà ©LaPresse

In sole 10 presenze nella Jupiler League ha messo a segno 6 reti e collezionato 4 assist, ma quel che più fa specie è l’impatto in Champions League. Nello stesso girone dell’Atletico Madrid, contro cui ha segnato nella vittoria per 2-0 della gara d’andata, ne ha messe a segno altre 2 e ha fornito 2 assist pesantissimi. Numeri da futuro campione, per un ventitreenne. Jutglà potrebbe dunque prendere il posto di Dzeko in caso di mancato rinnovo, con decorrenza di contratto a partire dalla prossima estate. Non resta che superare lo scoglio domanda-offerta.