Nuovo attacco ad Allegri: “I giocatori peggiorano sempre”

Massimiliano Allegri ha una nuova occasione per superare la crisi bianconera: ancora nuove critiche all’allenatore della Juventus

Non finiscono le polemiche per quanto riguarda l’andamento stagionale della Juventus, guidata da Massimiliano Allegri. Ora la prova del nove contro il Torino nel derby della Mole per cercare di uscire dalla crisi.

juve champions
juve champions ©LaPresse

Così il giornalista Stefano Agresti ha riportato il suo punto di vista intervenendo ai microfoni di Radio Radio parlando del momento no della Juventus: “Il Torino dà sempre l’idea di una squadra che sa quello che fa, la Juventus no. In questi giorni si è parlato del famoso derby con gol di Cuadrado che diede la scossa, ma c’erano giocatori all’epoca, oggi no”.

Successivamente si è soffermato anche sull’andamento dei top player della Juventus: “La sensazione che si ha è che tutti quelli che arrivano peggiorano, e migliorano quando se ne vanno via. Pensiamo a Bentancur e Kulusevski, ma anche a cosa era Vlahovic nella Fiorentina e al fatto che Paredes oggi sembra uno sprovveduto. Comincio a pensare che l’allenatore stia sbagliando veramente molto”.

Juventus, serve la svolta per Allegri

Agnelli juve
agnelli juve ©LaPresse

Il derby di Torino potrebbe rappresentare lo spartiacque ancora per una volta. Un momento delicato da superare con risultati importanti, a partire dalla sfida contro la compagine granata che non intende farsi da parte. La compagine guidata da Juric ha dimostrato di essere sempre pericolosa lottando su ogni pallone con la tipica marcatura ad uomo. Massimiliano Allegri, infine, continua ad essere criticato per i suoi metodi di allenamento: servono i tre punti per scacciare via la crisi bianconera.