Messo ai margini, Milan e Monza fanno lo scambio

Il mercato di gennaio servirà soprattutto per coprire e sopperire agli infortuni occorsi ad alcuni giocatori

La prima parte di stagione ha creato non pochi problemi ad alcune squadre di Serie A che, spesso, per infortuni imprevisti si ritrovano ora con alcuni ruoli scoperti o comunque non all’altezza.

Stefano Pioli su Cragno
Stefano Pioli ©LaPresse

La Lazio dovrà tornare sul mercato per il vice Immobile, ma anche il Milan ha avuto problemi non da poco per quanto riguarda la porta. Infatti Maignan ha avuto una ricaduta e rischia persino di saltare il Mondiale.

Il Milan sonda Cragno per gennaio

Cragno nel mirino del Milan
Alessio Cragno ©LaPresse

Secondo alcune indiscrezioni i rossoneri starebbero sondando il terreno per Alessio Cragno, portiere che nel biennio passato ha fatto molto parlare di sé per le buone prestazioni. Tuttavia il ragazzo, trasferitosi al Monza, è stato messo in ombra da Di Gregorio, che sembra ormai essere il titolare fisso. La dirigenza rossonera ha in mente uno scambio di prestiti per gennaio e vorrebbe includere nella trattativa Messias, il quale non si sta rivelando funzionale al progetto di Pioli. Messias è da sempre il pallino del Monza e questo potrebbe facilitare la chiusura delle trattative, fatto sta che gennaio è molto più vicino di quanto si possa pensare e la situazione portiere in casa Milan va risolta.

Cragno certamente non gode più di quella reputazione di cui beneficiò la stagione scorsa e quella passata, ma le sue qualità sono indubbie e, certamente, anche l’affidabilità tra i pali è rimasta invariata. Inoltre tra Monza e Milan non dovrebbe essere difficile trovare un accordo.