Tegola Lukaku, l’Inter passa al contrattacco: lo sponsor porta il nuovo bomber

L’Inter ripensa al grande colpo a zero durante il prossimo calciomercato estivo: c’è l’aiuto dello sponsor

Non è un mistero che, dopo un inizio claudicante, l’Inter di Simone Inzaghi abbia mostrato una grande voglia di tornare protagonista in Serie A e non solo. I nerazzurri, reduci dal bel successo sulla Sampdoria, dovranno ora vedersela con il Bayern Monaco per l’ultima gara del gruppo C di Champions League.

Thuram
Romelu Lukaku © LaPresse

Dal calcio giocato al calciomercato il passo è breve ed è per questo motivo che la ‘Beneamata’ sta tornando a pensare ad un colpo che non farebbe rimpiangere Romelu Lukaku e Dzeko.

Colpaccio in attacco: Nike ‘aiuta’ l’Inter

Thuram
Marotta e Ausilio © LaPresse

Il belga è finito ancora ko, il risentimento muscolare potrebbe tenerlo lontano dai campi fino al post Mondiale ed è per questo che, anche in prospettiva futura, Marotta e Ausilio stanno già valutando un grande colpo in attacco. Si tratta di Marcus Thuram, figlio dell’ex difensore di Parma e Juventus Lilian. L’attaccante del Borussia Monchengladbach è in scadenza il 30 giugno 2023 con i tedeschi ed è stato, già nei mesi scorsi, molto vicino ai colori nerazzurri.

Adesso, però, con il supporto dello sponsor tecnico (Nike) il club di Zhang può provare a bruciare la concorrenza e regalarsi il 25enne nato in Italia ma nazionale francese. Thuram fino a questo momento ha stupito un po’ tutti, segnando 8 reti in Bundesliga in 12 presenze con la squadra di Farke (11 gol e 3 assist vincenti in 14 apparizioni totali).

Thuram
Marcus Thuram © LaPresse

Ecco quindi che il classe 1997 potrebbe essere l’occasione giusta. Sia perchè Dzeko è in scadenza a fine stagione e compirà a marzo 37 anni sia perché le condizioni fisiche di Lukaku potrebbero portare l’Inter a rivalutare il futuro del belga.