“Lo dicono tutti”: nuovo attacco alla Juventus

Ennesimo attacco alla squadra allenata da Massimiliano Allegri: la Juventus torna nel mirino della critica

La risicata vittoria sul Lecce, la sconfitta in casa con il PSG che permetterà l’accesso alle fasi finali dell’Europa League. Il momento della Juventus rimane difficile, delicato.

Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Si riflette su quello che da giugno sarà il futuro della guida tecnica, con Massimiliano Allegri apparentemente destinato a fare le valigie dopo l’ennesima annata flop.

Juve stroncata: “Ma quale ripresa?”

Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

I bianconeri sono reduci da un inizio di stagione al di sotto delle aspettative ed in vista del prosieguo dell’annata, è ancora tutto da decifrare. Rimane costante, però, la critica alla squadra bianconera. Rea di non avere gioco nè di convincere con le prestazioni sul rettangolo verde, la Juventus deve incassare ancora una pesante critica. Il giornalista Furio Focolari ha parlato ai microfoni di ‘Radio Radio’ e lo ha fatto soffermandosi proprio sul momento della ‘Vecchia Signora’.

Una critica nemmeno tanto velata quella di Focolari che pone una riflessione su quelli che, a detta di qualcuno, sarebbero segnali di ripresa per il gruppo di Allegri. “La Juventus dicono tutti che è in ripresa, ma di cosa? Viene da una sconfitta interna con il Psg, ha vinto 1-0 a Lecce ma con un gol episodico. Io non vedo il gioco e alla lunga se non hai un gioco puoi vincere qualche partita ma non vai lontano.

Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il noto giornalista ha poi concluso così il suo discorso, lasciando però aperto uno spiraglio di speranza per l’inizio del 2023 dei bianconeri: “Certo che se rimangono in qualche modo attaccati, a gennaio magari gli scenari potrebbero anche cambiare, ma per il momento è un discorso lontano”.