Qatar 2022, da Lukaku a Origi e Gosens: le decisioni UFFICIALI

Giunti i comunicati delle Nazionali di Belgio e Germania: due i grandi esclusi di Inter e Milan per gli imminenti impegni al Mondiale di Qatar 2022

A dieci giorni dall’apertura dei giochi internazionali dell’attesissimo Mondale in Qatar, in una finestra temporale del tutto insolita per gli standard cui il mondo calcistico è abituato, ecco giunti i comunicati delle Nazionali di Belgio e Germania sui nomi dei convocati scelti dai rispettivi allenatori.

Robin Gosens ©LaPresse

Per Hansi Flick non c’è stato alcun dubbio: niente casacca della ‘Mannschaft’ per Robin Gosens, esterno sinistro di proprietà dell’Inter reduce dalla buona prestazione di ieri sera contro il Bologna, per via di un rendimento incostante e dello scarso minutaggio a disposizione negli schemi di Inzaghi. Al suo posto è stato selezionato il capitano del Friburgo, Christian Gunter. Seconda scelta Klostermann del Lipsia.

Convocati, riecco Lukaku ma niente Origi: Saelemaekers di riserva

Divock Origi ©LaPresse

Quanto all’altro interista Romelu Lukaku, reduce da un infortunio di due mesi e da una recente ricaduta, lo staff medico della Nazionale belga avrebbe dato il via libera definitivo al tecnico Martinez per la sua convocazione. A lui si aggrega anche il fantasista del Milan, De Kaetelaere. Grande escluso dalla lista dei 26 convocati dei ‘Diavoli’ è invece l’altro centravanti rossonero Origi. Figura invece tra le riserve a disposizione di eventuali cambi emergenziali l’esterno Saelemaekers. In ultima battuta, si attende la decisione ufficiale anche dell’Inghilterra sul destino del difensore centrale Tomori, vicino all’esclusione.