Cristiano Ronaldo a gennaio: la firma spacca il club

Il futuro di Cristiano Ronaldo sta per essere definito: il top club è pronto a puntare sul portoghese ma non tutti sono d’accordo

Non è un mistero che il futuro di Cristiano Ronaldo sia certamente chiacchieratissimo. L’asso lusitano è un separato in casa in quel di Manchester e le sue recenti dichiarazioni non hanno fatto altro che confermare una situazione tesa, ormai insostenibile, per Erik ten Hag. I ‘Red Devils’ intendono, dunque, lasciarlo partire il prima possibile, per chiudere una seconda era CR7 che al momento è stata assolutamente disastrosa.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse

In tal senso, il destino dell’attaccante 37enne pare in via di definizione, con il divorzio dal Manchester United nel mese di gennaio che pare una soluzione inevitabile.

Arriva Cristiano Ronaldo: non tutti sono d’accordo

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Secondo quanto riferito dall’edizione tedesca di ‘Sky Sport’, il futuro di Cristiano Ronaldo potrebbe essere in Francia. Il cinque volte Pallone d’Oro sarebbe un ‘capriccio’ di Nasser Al-Khelaifi che già in passato aveva tentato l’asso lusitano e che adesso, in vista di gennaio, pare proprio intenzionato a fare sul serio per regalarlo a Galtier. Il PSG è a caccia di una punta e Ronaldo è in procinto di lasciare il Manchester United, probabilmente a zero, visto che le possibilità che rescinda ad inizio anno nuovo continuano a salire.

Un’ipotesi calda, destinata a diventare bollente quindi ma che in quel di Parigi, sotto la Tour Eiffel, non convincerebbe proprio tutti. Il consulente di mercato Luis Campos, arrivato ufficialmente lo scorso luglio, ha in mente altri piani. Campos vorrebbe puntare su giovani talenti sui cui lavorare: la scelta di CR7, in tal senso, andrebbe in una direzione praticamente opposta. Ma nonostante le possibili resistenze del dirigente, la volontà del PSG è chiara e forte.

Cristiano Ronaldo
Galtier e Cristiano Ronaldo © LaPresse

Si proverà in ogni modo a portare Cristiano Ronaldo in Ligue 1, già nel mese di gennaio, per un attacco fantascientifico al fianco di Mbappè, Neymar e Messi.