Ronaldo tra Roma e Inter: “Normale ci venga accostato”

Cristiano Ronaldo ormai riempie le pagine dei giornali da settimane. La rottura con il Manchester United è ormai assodata

Il “licenziamento” di Cristiano Ronaldo ha indubbiamente attirato su di sé gli sguardi e le orecchie del mondo del calcio. Il campione portoghese nei giorni scorsi aveva riservato parole non propriamente dolci nei confronti di Ten Haag e del Manchester United, innescando ovviamente una reazione immediata da parte dei Red Devils.

Ronaldo accostato a Roma e INter
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Fatto sta che Cristiano Ronaldo sta per rimanere senza squadra e, dopo il comunicato del Manchester sui provvedimenti che la dirigenza prenderà in merito alla bagarre, sarà difficile vedere lo strappo ricucito. Chiaramente tutti gli esperti del panorama calcistico hanno preso parola in merito alla questione, ma l’attenzione ora è focalizzata sul possibile rientro di Ronaldo in Serie A, tra Roma e Inter.

Pinto: “Ronaldo alla Roma non ha mai avuto basi”

Tiago Pinto
Tiago Pinto ©LaPresse

Si è parlato di un trasferimento di Ronaldo in Italia e, nello specifico, alla Roma. Tuttavia Tiago Pinto ha smentito categoricamente una trattativa con il talento portoghese: “Una delle cose che mi infastidisce in Italia è che si parla sempre di calciomercato. Ogni giorno. In Portogallo stiamo più sereni perché parliamo solo quando apre il mercato, ma la verità è che Cristiano non è mai stato una reale possibilità. Questi rumors non hanno mai avuto basi”. Queste le parole di Tiago Pinto al Thinking Football Summit 2022 di Porto, che poi ha proseguito: “è normale forse accostarci perché noi siamo portoghesi (Pinto e José Mourinho, n.d.r.) e lui è portoghese, ma questa trattativa, ripeto, non ha mai avuto fondatezza”.

La Roma però non è la sola ad essere stata accostata a Ronaldo, infatti il calciatore portoghese si sarebbe proposto anche all’Inter, ma anche qui è intervenuto Barzaghi, giornalista di Sport Mediaset, sul proprio canale Youtube. “Il Manchester United lo vuole scaricare, non si esclude il licenziamento per giusta causa dopo le ultime dichiarazioni lesive dell’immagine dei Red Devils. Si sarebbe offerto al Napoli ma anche all’Inter. Ha un ingaggio di 30 milioni, per sei mesi 15, magari fa lo sconto a 10. Però mi sembra che sia Napoli che Inter abbiano rimbalzato questa offerta del suo agente Mendes”. Piuttosto chiare le parole del giornalista sportivo, che poi argomenta nel dettaglio e indica un’altra destinazione per Ronaldo: “Ci dicono dal Portogallo che i suoi figli siano stati già iscritti a scuola a Lisbona. Quindi Ronaldo potrebbe ritornare allo Sporting CP, che lo aveva lanciato nel panorama internazionale. C’è questa possibilità ma l’Inter per delicati equilibri di squadra e spogliatoio non ha la minima volontà, anche se nel calcio le vie non sono mai già decise”.