Mondiale nel caos, Kjaer attacca: “Assolutamente ridicolo”

L’attacco del capitano della Danimarca, Simon Kjaer, nel post-partita: ecco le sue parole 

La Danimarca non va oltre lo 0-0 all’esordio al Mondiale 2022 contro la Tunisia. La squadra di Eriksen e Kjaer frena alla prima partita contro una nazionale, sulla carta, inferiore.

Kjaer Danimarca
Simon Kjaer ©LaPresse

Al termine della partita ha parlato il capitano della Danimarca, Simon Kjaer, soffermandosi anche sul divieto di utilizzare la fascia One Love: “Devo stare attento a quello che dico, ma è assolutamente ridicolo che possa scattare un cartellino giallo se uso una fascia da capitano, che abbiamo usato molte volte prima. Ma non scendiamo a compromessi con l’aspetto sportivo. Se avessi ricevuto un cartellino giallo e dopo cinque minuti avessi ricevuto un altro cartellino giallo, avrei penalizzato l’intera squadra e non posso permettermelo, soprattutto in un Mondiale”.

Danimarca, Kjaer: “Ridicolo non usare la fascia One love”

Simon Kjaer ha proseguito il suo pensiero: “Penso che sia ragionevole porre delle domande alla FIFA. È assolutamente ridicolo, dobbiamo stare in piedi e parlarne per dare una conseguenza sportiva all’uso della fascia da capitano, che già abbiamo usato di recente contro Francia e Croazia. Abbiamo visto tutti la conferenza stampa con il presidente Infantino. E non ci può essere il minimo dubbio su cosa ne pensiamo tutti”.

Kjaer Danimarca
Simon Kjaer ©LaPresse

Poi il capitano ha analizzato il pareggio contro la Tunisia: “Ci serve precisione nell’ultimo passaggio e dobbiamo lavorare bene prima della partita con la Francia. Ancora mi chiedo come abbia fatto Cornelius a non segnare quel gol”.