Via Allegri ­čś», il nuovo allenatore si porta il pupillo

La rivoluzione in casa Juventus continuer├á: Allegri pu├▓ davvero dire addio, ecco l’erede del livornese con un grande colpo per giugno

Sono giornate roventi quelle che stanno caratterizzando il club bianconero. Le dimissioni del CDA, l’addio del presidente Agnelli come un fulmine a ciel sereno: in casa Juventus ├Ę tempo di cambiare e la rivoluzione ├Ę cominciata nei settori ben lontani dal rettangolo verde.

Via Allegri ­čś», il nuovo allenatore si porta il pupillo
Allegri ┬ęLaPresse

Ma, in vista della prossima estate, il calciomercato può portare molte altre sorprese: a partire dal nuovo tecnico che rimpiazzerà Massimiliano Allegri.

Post Allegri con il colpaccio: il piano della nuova Juventus

Dionisi Fraattesi
Massimiliano Allegri ┬ę LaPresse

Dopo aver ‘ripreso’ un campionato dove la ‘Vecchia Signora’ aveva deluso sotto ogni aspettativa, per il destino del tecnico toscano molto dipender├á da come terminer├á l’attuale stagione. E l’addio, al momento, pare un’ipotesi decisamente plausibile per Allegri che potrebbe lasciare spazio ad un altro tecnico italiano, protagonista in Serie A. Alla Juventus piace tanto Alessio Dionisi, che sta facendo benissimo sulla panchina del Sassuolo e potrebbe compiere il grande salto trasferendosi a Torino. Una pista destinata a restare calda per i prossimi sei mesi, in attesa di conoscere i risultati del campo della Juve attuale in piena fase di transizione. Dionisi, sotto contratto con il Sassuolo fino al 30 giugno 2023, potrebbe portare con s├Ę un rinforzo di assoluto spessore nella sua nuova avventura alla guida della squadra bianconera.

Si tratta di Davide Frattesi, oggetto del desiderio di diverse big (Roma in primis) ma che seguirebbe molto volentieri il tecnico che lo ha fatto consacrare come uno dei migliori centrocampisti del calcio italiano. Il 23enne romano sarebbe la primissima richiesta di Dionisi in caso di firma con la Juventus.

Dionisi Frattesi
Davide Frattesi ┬ę LaPresse

In questa stagione, Frattesi ha collezionato 20 presenze complessive tra campionato e Serie A, con 4 gol e 1519′ in campo.