Nuovo trequartista per il Milan: ora Maldini fa sul serio

Il Milan di Paolo Maldini avrebbe messo nel mirino Giorgian De Arrascaeta, fantasista del Flamengo e della nazionale dell’Uruguay: le ultimissime notizie sul calciomercato del campionato italiano di Serie A

Il Milan di Paolo Maldini sta seguendo con grandissima attenzione il Mondiale in Qatar. I rossoneri infatti, fra giocatori di proprietà e possibili obiettivi sono concentratissimi sulle prossime mosse in vista della finestra invernale di calciomercato e, anche, di quella estiva.

Milan, Maldini su de Arrascaeta
Paolo Maldini © LaPresse

Nei prossimi mesi e settimane, ad esempio, si deciderà quello che sarà il destino di Rafael Leao. L’ala sinistra rossonera, in scadenza di contratto nel 2024, è uno dei giocatori di maggior rilievo del panorama europeo e, anche in Qatar, si sta mettendo in mostra, basti pensare alla rete realizzata alla prima giornata del gironcino del suo Portogallo contro il Ghana. Non solo, nella Francia di Didier Deschamps si stagliano insieme a quelle delle grandi stelle del torneo, anche le figure di Theo Hernandez e Olivier Giroud. Il primo, chiamato immediatamente a rimpiazzare il fratello infortunato, è già entrato nei meccanismi della nazionale d’oltralpe, mentre il secondo si sta confermando in uno stato di forma d’altri tempi sia per il lavoro che opera per la squadra che per i gol messi a segno, sempre belli e pesanti, così come succede al Milan sotto la guida tecnica di Stefano Pioli.

Calciomercato Milan, nuovo obiettivo dal Qatar

Oltre ai tesserati in campo, il Milan sta monitorando possibili colpi, alcuni già per la finestra di calciomercato invernale. Stiamo parlando ad esempio del profilo di Giorgian De Arrascaeta, fantasista dell’Uruguay e del Flamengo. Il giocatore, con passaporto italiano, è un classe 1994 e sarebbe ciò che serve al Diavolo per sopperire in qualche modo alle prestazioni non particolarmente esaltanti di Charles De Ketelaere e Brahim Diaz. L’unico ostacolo è rappresentato dal prezzo formulato dalla società brasiliana, molto vicino ai 20 milioni di euro, una cifra troppo alta per un quasi 30enne secondo le politiche del Milan.