Isco gratis in Serie A: la destinazione lascia senza fiato

L’avventura di Isco al Siviglia è già finita e lo spagnolo è entrato ufficialmente nella lista degli svincolati: possibile approdo in Italia

Mancano soltanto pochi giorni, dopodiché ci tufferemo nella sessione invernale del calciomercato. La prossima finestra dei trasferimenti aprirà i battenti il 2 gennaio e si prospetta alquanto interessante. Ci sono, infatti, alcune situazioni particolari che catalizzano l’attenzione dei media e dei tifosi. Basti pensare, ad esempio, al futuro di Cristiano Ronaldo, che continua a tenere banco da mesi.

Isco gratis in Serie A: la destinazione lascia senza fiato
Isco © LaPresse

Ancora nulla di certo in tal senso: la ricchissima proposta dell’Al-Nassr è sul tavolo, ma CR7 (che compirà 38 anni il 5 febbraio) preferirebbe ovviamente rimanere in Europa per giocare la Champions League. Il campione di Madeira si sente in grado di poter fare la differenza ad alti livelli, nonostante l’età avanzata. Di conseguenza, è probabile che insisterà nell’aspettare un club prestigioso, col Chelsea che alla fine potrebbe convincersi a prendere Ronaldo. L’asso portoghese, però, non è l’unico nome di un certo rilievo presente nella lista degli svincolati. Da poche ore è entrato nella categoria pure Isco, il quale ha rescisso ufficialmente il proprio contratto con il Siviglia. Neanche cinque mesi è durata l’avventura dello spagnolo ex Real Madrid nel club andaluso e ora è già tempo di scegliere una nuova destinazione, sperando di poter avere maggior fortuna. E se il trequartista 30enne approdasse in Serie A a breve? Se ne parla da parecchio e chissà che questa non possa essere la volta buona.

Isco non scalda Juve, Milan e Roma: tentazione Monza

Entrando più nello specifico, l’entourage di Isco avrebbe offerto il cartellino del proprio assistito ad alcune big italiane. Il riferimento è a Juventus, Milan e Roma, ma il nome non scalda. Dunque, è assai improbabile che una di queste società decida di farsi avanti concretamente.

Isco gratis in Serie A: la destinazione lascia senza fiato
Isco © LaPresse

Al contrario, il Monza targato Silvio Berlusconi e Adriano Galliani sarebbe tentato dalla possibilità di assicurarsi le prestazioni del calciatore di Benalmadena a parametro zero. C’è, però, lo scoglio legato all’ingaggio e non solo, perché i brianzoli dovrebbero prima liberare Caprari. L’attaccante sta deludendo le aspettative, ma è arrivato soltanto la scorsa estate. Galliani e mister Palladino, dal canto loro, vorrebbero concedergli un’altra chance, fino al termine della stagione. Per questi motivi, la pista Monza-Isco sembra abbastanza complicata. Ad ogni modo, non si escludono sorprese.

Impostazioni privacy