Skriniar va via subito: Marotta ha già pronto il piano B per l’Inter

In caso di partenza immediata di Milan Skriniar, l’Inter di Beppe Marotta avrebbe messo nel mirino il profilo di Caglar Soyuncu, difensore centrale del Leicester: le ultimissime notizie di calciomercato

L’Inter di Simone Inzaghi, nella serata di sabato, è stata fermata dal pari dal Monza di Raffaele Palladino. I nerazzurri, nonostante siano andati due volte in vantaggio grazie ai gol siglati da Matteo Darmian e Lautaro Martinez, sono stati agganciati due volte prima con la conclusione magistrale di Ciurria poi con l’autogol di Denzel Dumfries, goffo nella marcatura su Luca Caldirola, difensore centrale dei brianzoli cresciuto proprio nel vivaio della Beneamata.

Inter, addio Skriniar
Milan Skriniar ©LaPresse

Non solo, la sfida di Monza ha portato in dote anche moltissime polemiche legate all’arbitraggio di Juan Luca Sacchi, fischietto di Macerata che, nel finale, fischiando prima della conclusione dell’azione, ha negato un gol potenziale di Francesco Acerbi per un presunto fallo di Gagliardini su Pablo Marì. Nel frattempo in casa Inter c’è anche il calciomercato. In primis c’è la situazione legata al futuro di Milan Skriniar. Il difensore centrale slovacco, in scadenza di contratto al termine della stagione, se non dovesse accettare l’offerta di rinnovo della Beneamata potrebbe anche lasciare entro la fine del mese Milano per trasferirsi a Parigi, magari per una cifra vicina ai 20 milioni di euro.

Calciomercato Inter, addio Skriniar? Marotta ha già la soluzione

In caso di addio di Milan Skriniar, l’Inter di Simone Inzaghi e Beppe Marotta avrebbe già individuato il nome del sostituto che arriverebbe dalla Premier League. Stiamo parlando di Caglar Soyuncu, difensore centrale turco in forza al Leicester City.

Inter, Soyuncu nel mirino
Caglar Soyuncu ©LaPresse

Il gigante delle Foxes, che nelle scorse stagioni si era messo in mostra come uno dei potenziali craque nel futuro della Premier League, in realtà sta vivendo ora una fase di stallo e, visto il contratto in scadenza, potrebbe cambiare aria. L’Inter potrebbe mettere sul piatto circa 10 milioni di euro per convincere il Leicester, mentre la richiesta della società inglese non sembra scendere sotto i 15.