Inter, durissimo attacco di Paolo Bonolis a un Big: “Pupazzo”

Milan Skriniar ha chiuso molto prima del previsto la sua avventura all’Inter. In estate sarà del PSG e Paolo Bonolis, toccando l’argomento, non ci è andato leggero 

Finale di stagione molto intenso per l’Inter, che a dispetto delle partite che stanno per esaurirsi ha ancora molto per cui lottare in campo. La compagine di Simone Inzaghi ha provato ad alzare l’asticella, mentre proprietà e dirigenza sono anche già proiettato, nei limiti del possibile, su quello che potrebbe essere un futuro tutto da definire.

Inter, Skriniar via tra le ombre: il parere di Paolo Bonolis sul futuro al PSG
Bonolis all’attacco di Skriniar: “Pupazzo tra i pupazzi” (LaPresse) – Calciomercatonews.com

Chi invece già conosce molto bene il proprio destino è Milan Skriniar, che il 30 giugno chiuderà definitivamente il suo contratto con l’Inter, al culmine di un rapporto che nell’ultima stagione è stato anche piuttosto travagliato. Lo slovacco ormai diversi mesi fa ha deciso di non rinnovare, andando quindi per un’altra strada a parametro zero.

Al contempo il numero 37 interista ha giocato pochissimo nella seconda fase di stagione, complici anche alcuni problemi fisici che di fatto dovrebbero portarlo a chiudere anzitempo la sua avventura con indosso la maglia nerazzurra. 31 presenze senza sussulti particolari e con qualche sbavatura di troppo nella stagione di Skriniar, che nel suo futuro vede Parigi e il Paris Saint Germain.

Inter, Skriniar via tra le ombre: il parere di Paolo Bonolis sul futuro al PSG

L’addio a zero di Skriniar porterà inevitabilmente l’Inter a guardarsi intorno per andare a caccia di un nuovo centrale difensivo di alto profilo. La rosa di Inzaghi ha infatti bisogno di forze nuove, mentre il destino dello slovacco è a Parigi.

Inter, Skriniar via tra le ombre: il parere di Paolo Bonolis sul futuro al PSG
Bonolis all’attacco di Skriniar: “Pupazzo tra i pupazzi” (LaPresse) – Calciomercatonews.com

Non sono mancate polemiche per il mancato rinnovo del difensore e per i suoi ultimi mesi. A tal proposito Paolo Bonolis, noto conduttore TV e tifosissimo dell’Inter, ha parlato a ‘La politica nel pallone’ su Rai Gr Parlamento: “Skriniar è stato un ingrato se avesse voluto fare questo cambiamento di traiettoria di carriera bastava dirlo e invece non ha voluto farlo per andarsene a parametro zero e prendere uno stipendio più alto”.

E poi Bonolis ha continuato rincarando la dose anche in merito al tipo di ruolo che Skriniar potrebbe andare a ricoprire nella sua prossima realtà: “Se la poteva risparmiare, non lo ha fatto e andrà a Parigi in un Psg che lo riempirà di denaro; lì sarà un pupazzo tra i pupazzi e qui a Milano invece era un idolo“. Parole forti di un grande tifoso interista che fa da cassa di risonanza alla delusione di tanti fan nerazzurri.