Home Calciomercato Calciomercato, tutti pazzi per Piatek: i club in corsa per l’attaccante polacco

Calciomercato, tutti pazzi per Piatek: i club in corsa per l’attaccante polacco

CONDIVIDI
Krzysztof Piatek @ Getty Images

Krzysztof Piatek è destinato a far parlare di sé anche in sede di calciomercato. Su di lui le big di Serie A e non solo: la situazione

Negli ultimi tempi a Marassi abbiamo accreditato tanti osservatori e dirigenti di club tedeschi e spagnoli. Tutte le big di Serie A hanno preso informazioni, ma come ha detto il presidente Preziosi i tifosi del Genoa si godranno Piatek almeno fino a giugno“. In un’intervista rilasciata ai microfoni di ‘Tuttosport’, il direttore sportivo Giorgio Perinetti ha parlato così del futuro di Krzysztof Piatek, l’uomo del momento in Serie A e sul calciomercato. È ancora presto, però, per parlare del costo del suo cartellino: “Prezzo tra i 40 e i 60 milioni di euro? Noi il prezzo non lo facciamo, dobbiamo ancora misurare i margini di crescita del ragazzo. Il prezzo lo faranno la consistenza delle varie offerte e la concorrenza“. La dirigenza rossoblu, insomma, si gode le prestazioni dell’attaccante in attesa degli assalti delle big di Serie A e estere.

Calciomercato Genoa, dalla Juventus al Barcellona: le squadre sull’attaccante polacco

Krzysztof Piątek
Krzysztof Piątek (Getty Images)

Come confermato anche dal ds Perinetti, tutte le big di Serie A si sono già mosse per il classe 1995. Dai sondaggi si potrebbe presto passare alle offerte ufficiali: Juventus e Napoli sono le società in prima fila per l’attaccante polacco, con Inter e Roma sullo sfondo. Anche all’estero sono già diversi i club che hanno messo nel mirino Piatek, con il Chelsea di Maurizio Sarri su tutti. Il Barcellona continua ad osservare con attenzione la crescita del giocatore, mentre tra i club tedeschi annunciati da Perinetti vi è senza dubbio il Bayern Monaco. La dirigenza bavarese potrebbe puntare sul polacco come erede naturale di Robert Lewandowski. Il Genoa, nel frattempo, si prepara all’asta.

Enrico Pecci