Home Mercato Napoli Calciomercato Napoli, come cambia il centrocampo: gli obiettivi

Calciomercato Napoli, come cambia il centrocampo: gli obiettivi

CONDIVIDI
Paredes
Paredes (Getty Images)

Visto l’avvicinarsi del calciomercato, il Napoli valuta qualche cambiamento in rosa: Diawara e Rog potrebbero salutare per far spazio a due tra Llorente, Paredes, Lobotka e Lazzari

Il Napoli sta disputando finora un’ottima stagione, frutto del secondo posto in solitaria in campionato e della prima posizione insieme al Liverpool nel girone di Champions League. Il merito è dell’eccellente rendimento che la squadra di Ancelotti sta mostrando in campo. Con il calciomercato invernale alle porte i campani avranno l’opportunità di compiere qualche ritocco in rosa sia in entrata che in uscita, acquistando giocatori più funzionali al gioco dell’allenatore e lasciando partirne altri rimasti più ai margini.

Tra quest’ultimi ci sono i due centrocampisti Diawara e Rog. Il classe ‘97, arrivato al termine della stagione 2015/2016 dal Bologna, è fermo a sole 6 apparizioni stagionali che gli hanno fruttato in totale 345’. Chiuso dall’inamovibile Allan e dai più pronti Hamsik e Zielinski, il 21enne Diawara potrebbe fare le valigie qualora si presentasse un’offerta adeguata per il suo cartellino. Un’altra opzione è che il guineano venga mandato a giocare in prestito per ritrovare una buona continuità. Un discorso simile tocca anche Marko Rog, prelevato dalla Dinamo Zagabria nell’agosto del 2016. Anche il croato sta giocando poco, con i 252’ stagionali che non possono valergli una permanenza sicura all’ombra del Vesuvio. Clicca qui per tutte le notizie sul Napoli!

Calciomercato Napoli, rivoluzione a centrocampo: gli obiettivi possibili

Marcos Llorente Real Madrid
Marcos Llorente (Getty Images)

Le eventuali partenze di Diawara e Rog aprirebbero le porte a nuovi profili più funzionali per Ancelotti. Tra i calciatori monitorati c’è sicuramente Marcos Llorente. Ai margini del progetto tecnico di Solari, lo spagnolo è fermo a sole due presenze stagionali con il Real Madrid. Di lui potrebbero essere utili l’abilità di interdizione e la sua duttilità, essendo in grado di trasformarsi all’occorrenza anche in difensore centrale. Un altro calciatore gradito al tecnico di Reggiolo è l’ex giallorosso Paredes, centrocampista argentino dotato di un’ottima tecnica e di un’eccellente visione di gioco. Anche Stanislav Lobotka del Celta Vigo è un profilo gradito alla dirigenza ma la clausola di 50 milioni di euro potrebbe rimandare tutto a giugno.

Un altro possibile innesto sulle corsie esterne porta il nome di Manuel Lazzari, esterno offensivo dinamico e di corsa che sta facendo molto bene con la SPAL di Leonardo Semplici. Il calciatore di Valdagno arriverebbe per dare un ricambio di qualità sull’out di destra a Callejon, autore finora di più di 1000’ di gioco.