Home Ultim'ora Calciomercato Inter, da Gabigol a Karamoh: le promesse lontano da Milano

Calciomercato Inter, da Gabigol a Karamoh: le promesse lontano da Milano

CONDIVIDI
Gabigol
Gabigol © Getty Images

Sono molti i giovani di proprietà dell’Inter che stanno facendo bene nei loro club. A giugno la società dovrà decidere sul loro futuro.

L’Inter di Luciano Spalletti sta disputando fin qui un’ottima stagione, frutto del terzo posto in solitaria in campionato e della seconda piazza nel girone di Champions. Gran parte dei meriti è della squadra che si sta dimostrando di assoluto livello e di qualità.

Al di là delle porte di Appiano Gentile sono però molti altri i calciatori di proprietà nerazzurra che stanno facendo bene nei club in cui sono stati mandati in prestito. Gabigol, Karamoh, Pinamonti, Bastoni e Dimarco sono alcuni dei profili che si stanno mettendo maggiormente in mostra. A giugno torneranno alla base e sarà quello il momento in cui la società dovrà prendere una decisione sul loro futuro. Clicca qui per tutte le notizie sull’Inter!

Gabigol è l’elemento che più sta attirando le attenzioni del club milanese. Dopo una stagione non esaltante in nerazzurro il brasiliano è stato mandato prima in prestito al Benfica e infine al Santos, squadra da cui proveniva. Il ritorno in patria si è rivelata una scelta azzeccata, permettendo al ragazzo di tornare a prendere confidenza con il campo e con il gol (17 centri in campionato). Nonostante l’exploit, il suo futuro in nerazzurro rimane però in bilico. A giugno infatti l’Inter potrebbe decidere di mandarlo ancora in prestito, magari in un club di A, oppure venderlo.

Calciomercato Inter, da Gabigol a Karamoh: quanto “oro” in giro per il mondo

Karamoh Inter
Karamoh (Getty Images)

Anche Karamoh sta disputando un’ottima stagione con il Bordeaux, avendo preso parte a 7 gare di campionato e a tutte e 4 le partite in Europa League. Finora ha segnato due gol in campionato. La sensazione è che, a meno di offerte importanti, il ragazzo possa rimanere a Milano per rimpiazzare la casella di Keita, il quale difficilmente verrà riscattato dal Monaco.

Buone stagioni le stanno disputando anche Bastoni e Dimarco, rispettivamente centrale difensivo e terzino sinistro del Parma. Il primo sta trovando il campo con sempre più continuità, dopo l’infortunio al menisco di inizio stagione. Il secondo ha già ottenuto 5 presenze e segnato un gol, prima di fermarsi ai box per un problema agli adduttori. Quello che ha più possibilità di rimanere in nerazzurro al momento è Bastoni perché prenderebbe il posto di Ranocchia, in procinto di fare le valigie a giugno.

Capitolo Andrea Pinamonti. Il ragazzo finora ha giocato solo 108’ in stagione con il Frosinone, segnando due gol. Visti i 19 anni sulle spalle, è probabile che l’attaccante vada nuovamente in prestito per cercare di trovare una continuità di utilizzo.