Home Mercato Lazio Calciomercato Milan, Leonardo vuole Milinkovic-Savic: nuovo assalto

Calciomercato Milan, Leonardo vuole Milinkovic-Savic: nuovo assalto

CONDIVIDI

Calciomercato Milan, nuovo assalto a Milinkovic-Savic

Leonardo Inter
Leonardo, direttore sportivo del Milan © Getty Images

Milinkovic-Savic piace a Gattuso e fa impazzire Leonardo, che lo vorrebbe per il suo Milan quanto prima: la situazione

Un pallino del Milan è sempre stato Milinkovic-Savic, al momento uno dei maggiori desiderata di Gattuso che lo vedrebbe bene nel suo gioco. I rossoneri debbono comunque agire, in questo mercato di riparazione, per limare alcune criticità. Del resto, a Milanello sono ben consci che il loro è un progetto in evoluzione, così come potrebbe evolversi la trattativa per accaparrarsi il serbo.

Attualmente, secondo indiscrezioni riportate da ‘Il Messaggero’, il club rossonero sarebbe pronto ad offrire a Lotito 9 milioni di euro più il cartellino di Laxalt (cercato da molte squadre nella massima serie, molto gradito ad Inzaghi) al fine di ottenere il prestito oneroso del centrocampista serbo con un obbligo di riscatto fissato a 70 milioni di euro. Tuttavia, dalla Capitale, arriva una doccia gelata: il patron biancoceleste vorrebbe rinviare qualsiasi tipo di trattativa alla fine della stagione.

Per le notizie più importanti del mercato CLICCA QUI!

Milan Milinkovic-Savic, un corteggiamento sui tempi lunghi

Milinkovic-Savic è un chiodo fisso per Leonardo, che sta cercando di portarlo al Milan già da qualche tempo. Il ds rossonero però ha dovuto prima fronteggiare le sirene e le tentazioni su Savic da parte di Juventus e Real Madrid e poi guardarsi dalle pretese biancocelesti. Lotito ha promesso ad Inzaghi di non cedere il centrocampista serbo nelle battute conclusive di mercato. Questo tacito accordo sembra reggere: Milinkovic è rimasto a Formello l’estate scorsa, quando sembrava destinato a partire, e con tutta probabilità vestirà biancoceleste anche per questa seconda parte di stagione.

Tuttavia, Milinkovic-Savic potrebbe lasciare la Lazio se le cifre del trasferimento fossero evidentemente ragguardevoli: al momento persiste l’indiscrezione dei 130 milioni di euro chiesti da Lotito ad agosto. Fantascienza secondo l’entourage rossonero che, per concretizzare – nel prossimo futuro – l’operazione, dovrà puntare sulla voglia di riscatto del giocatore. Sta di fatto che, per ora, siamo ai reciproci botta e risposta. Bisognerà capire chi, fra le varie parti in causa, cederà prima alle lusinghe.