Home Mercato Calciomercato Inter, dubbio Perisic: il caso Keita e il sogno bianconero

Calciomercato Inter, dubbio Perisic: il caso Keita e il sogno bianconero

CONDIVIDI

Calciomercato Inter, dubbio Perisic: l’intrigo Keita e il sogno Douglas Costa

Calciomercato Inter Perisic
Ivan Perisic (Getty Images) 

Ivan Perisic potrebbe lasciare l’Inter in estate, mentre tiene banco anche il caso Keita: nel prossimo calciomercato valzer degli esterni. 

In estate potrebbe esserci una vera e propria rivoluzione sugli esterni per l’Inter. Il futuro di Perisic è infatti ancora tutto da decifrare con il croato che già a gennaio sembrava vicino all’addio. In bilico anche la situazione Keita Balde con i nerazzurri che potrebbero riscattarlo solamente chiedendo un corposo sconto al Monaco. Senza l’ok dei monegaschi in questo senso, i nerazzurri difficilmente potranno permettersi di trattenere l’ex laziale, che vorrebbe rimanere a San Siro. Vista la totale incertezza che vige sugli esterni, Beppe Marotta sarebbe già al lavoro per un sostituto di livello, soprattutto con la possibile partenza di Perisic. Tra i nomi sul taccuino della dirigenza dell’Inter spicca l’algerino Brahimi, che piace anche al Milan, mentre il serbo Dusan Tadic appare solamente una meravigliosa suggestione.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, dal sogno Costa a Carrasco: cambio sugli esterni

In caso di addio di Perisic, Marotta avrebbe messo nel mirino un altro juventino per giugno: Douglas Costa, esterno brasiliano molto stimato dall’ad nerazzurro. L’ex Bayern ha però costi elevati, senza contare i difficili rapporti con la stessa Juventus. Più papabile ed abbordabile invece Filip Kostic che i nerazzurri hanno incrociato sul proprio cammino in Europa League con la maglia dell’Eintracht. Chiude il quadro un eventuale ritorno di fiamma per Yannick Carrasco, esterno belga che milita ancora in Cina. Già a gennaio il suo profilo era stato seguito con grande attenzione e non è da escludere un nuovo pressing con l’arrivo della prossima sessione di calciomercato.

G.B.