Calciomercato Milan, Gattuso: “Il mio futuro? Tra due mesi si saprà tutto”

Gattuso ha parlato del proprio futuro, possibile l’addio in caso di mancata Champions League: i possibili sostituti da Sarri a Conte fino a Wenger.

Gennaro Gattuso (Getty Images)

“Il mio futuro? Tra due mesi saprete tutto”. Una risposta senz’altro enigmatica quella di Gennaro Gattuso. Il tecnico del Milan, alla vigilia del match contro la Sampdoria, ha parlato anche del suo futuro, replicando con un grosso punto interrogativo. La mancata qualificazione in Champions League potrebbe costare al club rossonero, oltre che la perdita di introiti finanziari, anche la possibile separazione dall’allenatore calabrese. “Non sono concentrato su me stesso, ma su ciò che deve fare la squadra” ha dichiarato.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, da Sarri a Wenger: i nomi per la panchina

Se quindi tra due mesi il Milan dovesse decidere per un cambio in panchina, su chi potrebbe virare la società rossonera? Le prime opzioni portano ad Antonio Conte e Maurizio Sarri. Il primo è seguito con attenzione anche dall’Inter e pure la Juventus pensa a lui in caso di un possibile addio di Allegri. Il tecnico toscano invece sembra sempre più traballante sulla panchina del Chelsea e potrebbe decidere di rilanciarsi in Italia in caso di separazione dai ‘Blues’. Una suggestione potrebbe portare poi a Roberto De Zerbi, ma attenzione anche ai nomi cresciuti nel mondo Milan, come Roberto Donadoni. Un’altra idea potrebbe poi essere Arsene Wenger, che Gazidis ben conosce avendoci lavorato insieme all’Arsenal.

A.G.