Roma, Petrachi resta in pole per il ruolo di DS: ecco come cambia il mercato

Cantieri aperti in casa Roma: con Petrachi vicino al ruolo di DS ecco che piega potrebbe prendere il mercato

Nkoulou Belotti e Meite calciomercato roma
Nkoulou, Belotti e Meite (Getty Images)

La Roma ha chiuso la stagione vincendo ieri sera contro il Parma e salutando sia Daniele De Rossi sia Claudio Ranieri. Ora a Trigoria ci sarà tempo e spazio per compiere valutazioni più approfondite, che andranno ad abbracciare anche alcuni ruoli in seno alla stessa società. Uno di questi riguarderà anche quello del prossimo direttore sportivo, prima affidato a Monchi e ora continuato ad interim da Massara.

Tra le figure che sembrano più vicine a ottenere l’incarico dalla proprietà dei capitolini ci sarebbe quella di Gianluca Petrachi, vicino a separarsi dal Torino. Il dirigente leccese potrebbe rivoluzionare il mercato giallorosso approfondendo i discorsi per alcuni calciatori.

Roma, con Petrachi DS spazio ai possibili innesti: da Nkoulou a Belotti

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Petrachi potrebbe essere il prossimo DS della Roma. Il dirigente pugliese potrebbe avviare il rinnovamento della rosa capitolina, mettendo nel mirino diversi elementi. Per la difesa, piuttosto perforata nel corso di questa stagione, potrebbero scaldarsi le piste relative a Izzo o Nkoulou, entrambe operazioni finalizzate a Torino proprio da Petrachi. Entrambi gli elementi piacciono a Trigoria, vista l’ottimo rendimento messo in mostra quest’anno.

A centrocampo invece spazio a uno tra Rincon e Meité. Il venezuelano, abile nel recupero palloni e nel far ripartire l’azione, potrebbe piazzarsi nella mediana capitolina, ricoprendo il ruolo un tempo affidato a Nainggolan e Strootman. Anche il francese potrebbe arrivare a Trigoria, vista l’ottima stagione alle spalle.

In avanti un nome buono per sostituire Edin Dzeko potrebbe essere quello del Gallo Belotti. L’attaccante, autore di 17 gol in stagione, potrebbe optare per una piazza più importante rispetto a quella granata. In quest’ultimo caso molto dipenderà anche dalle richieste economiche di Urbano Cairo, intenzionato a ricavare il massimo dalla cessione del proprio gioiello.

Leggi anche —> Roma, svolta a sorpresa per Dzeko: le ultime sul futuro del bosniaco

S.D.