Juventus, si guarda in casa Roma: scambio con i giallorossi?

La Juventus guarda al futuro, con la stagione 2019/20 ormai alle porte e l’apertura della sessione estiva di mercato che potrebbe rivelare più di una sorpresa. In tal senso, rischia di scaldarsi l’asse con la Roma per un clamoroso scambio

cuadrado El Shaarawy calciomercato Juventus
Cuadrado ed El Shaarawy (Getty Images)

Si lavora senza sosta in casa Juventus, in vista della prossima annata. Con il futuro allenatore bianconero ancora avvolto dal mistero, la dirigenza bianconera pensa ai rinforzare la rosa per un nuovo assalto alla Champions League. Nel mirino di Paratici è spuntato nelle scorse ore un attaccante della Roma: i possibili sviluppi in vista del mercato estivo.

Leggi anche ——->   Juventus, incontro Real-Tottenham per Eriksen: ecco l’offerta degli spagnoli

Juventus, non solo Zaniolo: Paratici punta un attaccante giallorosso

Si guarda in casa Roma per rinforzare l’attacco bianconero. La Juventus è pronta a fare sul serio per Stephan El Shaarawy, in scadenza nel 2020 con il club di Pallotta. Il ‘Faraone’ viene da un’ottima stagione e ha dimostrato, nonostante una titolarità tutt’altro che certa, è andato a segno 11 volte, con 7 assist in 33 presenze. Il club bianconero avrebbe pensato ad uno scambio con Mattia Perin ma la Roma sarebbe orientata su altri profili, preferiti all’ex Genoa. Ecco quindi profilarsi tre possibili pedine per convincere il club capitolino a lasciare partire l’ex esterno del Milan.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Il classe ’92, valutato intorno ai 20 milioni di euro, potrebbe finire in bianconero in cambio di uno tra Cuadrado (scadenza 2020), De Sciglio o Marko Pjaca. Molto dipenderà dalla scelta del nuovo allenatore giallorosso che deciderà con ogni probabilità se tenere o cedere El Shaarawy nel prossimo mercato estivo. Tre profili di spessore che farebbero al caso della Roma. Situazione in divenire: Roma e Juventus potrebbero dare vita all’ennesima, importante, operazione di mercato.

 

S.C