Home News Juventus, Ronaldo riparte. Gli obiettivi del fuoriclasse portoghese

Juventus, Ronaldo riparte. Gli obiettivi del fuoriclasse portoghese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:13
CONDIVIDI

Cristiano Ronaldo si unisce oggi al gruppo. Pieno di propositi per l’attaccante il secondo anno alla Juventus,  che potrebbe essere l’ultimo malgrado il suo contratto scadrà nel 2022.  

Cristiano Ronaldo Juventus (Getty Images)

Il Re è tornato. Carico e in forma come sempre, perché lui si allena anche durante le vacanze. La sua missione è di riportare la Champions League nella bacheca della Vecchia Signora, dopo la delusione dello scorso anno. Proverà a farlo con Sarri, con cui si è confrontato nel famoso incontro in Costa Azzurra.

Alla Continassa ci sono vecchi e nuovi volti. In primis Buffon, finalmente compagno di squadra dopo averlo “punito” spesso da avversario. Ramsey, Rabiot e i giovani Demiral e Pellegrini.  Ma soprattutto sta per abbracciare De Ligt, praticamente un Ronaldo della difesa, per giunta giovanissimo. Se l’olandese ha scelto la Juventus parte del merito va anche a Cristiano, che dopo la finale di Nations League gli chiese di raggiungerlo a Torino.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI

Ronaldo e i traguardi da raggiungere con la Juventus

Nuovo allenatore, metodi di lavoro e schemi tattici diversi, ma stessi obiettivi. Cr7 e il pianeta bianconero sono accomunati dall’imperato vincere. Sarri proverà a farlo senza trascurare l’estetica e cercando d’imporre il proprio gioco.

Leggi anche – Juventus, non solo Higuain tra gli esuberi: ecco la lista dei possibili partenti

Sotto il profilo personale, il 5 volte Pallone d’Oro ha l’obiettivo di aumentare i trofei nella già preziosa bacheca. Nel primo anno juventino ha conquistato scudetto (unico giocatore a vincerlo in Italia, Inghilterra e Spagna), Supercoppa italiana e, Nations League con la Nazionale. Nel mirino c’è la sesta Champions personale. Un’ossessione per Cr7 e per la Juventus.

Q.G.