Calciomercato Inter, Icardi in extremis sblocca il sogno di Marotta

Prosegue il muro contro muro tra l’Inter e Icardi, ma non è comunque da escludere una partenza dell’argentino: in questo modo Marotta potrebbe provare l’ultimo colpaccio

Sergej Milinkovic Inter Getty Images)
Sergej Milinkovic Inter (Getty Images)

L’Inter resta tra le grandi protagonista di questo calciomercato estivo anche nei giorni conclusivi. In queste ore i nerazzurri hanno chiuso altri due acquisti importanti come Alexis Sanchez e Cristiano Biraghi. Il primo arriverà a Milano nelle prossime ore, l’altro sta sta svolgendo le visite mediche. Da risolvere c’è sempre la grana Mauro Icardi, con il botta e risposta con Wanda Nara che ha lasciato sostanzialmente tutto invariato.

Leggi anche —-> Calciomercato Inter, non solo Icardi: il punto sulle cessioni

Calciomercato Inter, Icardi finanzia Milinkovic-Savic

Sebbene siano passati diversi mesi dall’esplosione del caso Icardi, la questione relativa all’argentino continua a tenere banco in casa Inter. Di recente c’è stato il botta e risposta tra Wanda Nara e Beppe Marotta, che ha ribadito davanti alle telecamere l’intenzione dei nerazzurri di escludere l’ex capitano dal progetto. Poi l’incontro di ieri tra lo stesso giocatore e la dirigenza, leggasi Marotta e Zhang, per sottolineare la posizione ferma da parte dell’Inter. Icardi ha sempre detto di voler restare, ma l’ennesima chiusura netta anche in ottica futura (alla quale si è associato nuovamente anche Conte) potrebbe aprire qualche crepa.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Così il Napoli o la Juventus potrebbero tornare all’attacco con rinnovata fiducia. Se dovesse sbloccarsi in extremis la cessione dell’argentino, Marotta non perderebbe tempo e alzerebbe la cornetta per chiamare Lotito: oggetto della telefonata, Sergej Milinkovic-Savic. Con il poco tempo a disposizione, l’ad dell’Inter dovrebbe formulare da subito un’offerta più che convincente, di certo superiore ai 75-80 milioni già rifiutati dalla Lazio. Nonostante le tante spese, per il gigante serbo i nerazzurri farebbero volentieri uno sforzo extra. Marotta lo sogna dai tempi della Juventus, dopo tanti tira e molla che hanno penalizzato entrambe le parti, stavolta Icardi potrebbe finanziare l’ennesimo super colpo.

F.I.