Juventus, Dybala ad un bivio: stagione del riscatto o cessione

Per Paulo Dybala è la quinta stagione alla Juventus. Dopo essere stato sul mercato, l’argentino dovrà lottare per la conferma

Paulo Dybala Juventus (Getty Images)
Paulo Dybala Juventus (Getty Images)

Il rapporto tra Paulo Dybala e la Juventus è arrivato ad un punto cruciale. L’argentino è  rimasto a Torino dopo essere stato sul punto di partire. Ha rifiutato Manchester United e Tottenham. Anche il Psg è stato sulle tracce dell’argentino e spesso è stato indicato come contropartita nell’ipotetico scambio  con Icardi. Dybala è rimasto in panchina alla prima di campionato contro il Parma, quando il mercato era ancora aperto. Nel big-match contro il Napoli allo Stadium ha giocato solo 14 minuti, entrato al posto di Higuain. Dybala invece è stato titolare nell’Argentina che ha affrontato in amichevole il Cile, sostituito al 70mo dopo aver sfiorato. Il match si è disputato a Los Angeles, martedì si replica contro il Messico.

Per tutte le ultime notizie sul calciomercato CLICCA QUI!

Juventus, Dybala si gioca il posto con Higuain

Juventus, l’ex Anastasi: “Inter da scudetto, è l’anti-Juve. Su Sarri…”

Ormai non ci sono più dubbi sul fatto che l’argentino bianconero come rivale interno ha il connazionale. Al momento Dybala è dietro nelle gerarchie di Sarri, complice anche il buon inizio di stagione di Higuain, gregario di Ronaldo a Parma e in gol contro il Napoli. Il Pipita ha rifiutato la Roma, convinto di poter risorgere con Sarri, dopo una stagione negativa prima con il Milan, poi con il Chelsea, malgrado sulla panchina dei Blues ci fosse lo stesso tecnico della Juventus. Dybala ora dovrà dimostrare che nell’undici titolare c’è spazio anche per lui. Due sono le ipotesi: falso nove al posto di Higuain nel 4-3-3, o seconda punta nel caso in cui Sarri adottasse il 4-3-1-2, come ai tempi dell’Empoli. A Los Angeles la Joya ha incontrato Del Piero, ex simbolo della Vecchia Signora. Chissà che non possa essere uno stimolo per la stagione del riscatto. Nel caso in cui Dybala non riuscisse a rivitalizzarsi, la cessione sarebbe scontata. Forse già a gennaio.

Q.G.