Home Mercato Juventus Juventus, da esuberi a inamovibili: la rinascita di Higuain, Douglas Costa e...

Juventus, da esuberi a inamovibili: la rinascita di Higuain, Douglas Costa e Khedira

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:04
CONDIVIDI

In casa Juventus alcuni calciatori finiti sul mercato sembrano ora diventati titolari inamovibili: la rinascita di Higuain, Douglas Costa e Khedira

juventus higuain douglas costa
Gonzalo Higuain (Getty Images)

Un’intera estate in bilico, reduci da stagioni negative sul punto di andarsene. E’ la strana situazione in casa Juventus, con alcuni giocatori bianconeri che per mesi sono stati ai margini del progetto della ‘Vecchia Signora’. Chi prima, come Douglas Costa, chi durante il mercato come Higuain e Khedira: dati per sicuri partenti che alla fine non solo sono rimasti, ma hanno scalato le gerarchie del tecnico Maurizio Sarri.

Juventus, da esuberi a titolari: lo strano caso di Higuain, Douglas Costa e Khedira

Il caso più eclatante è sicuramente quello di Gonzalo Higuain. Mandato via la scorsa estate per tentare di fare cassa dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo, il ‘Pipita’ ha disputato una stagione molto al di sotto delle proprie possibilità. La prima parte al Milan, dove ha giocato ma non è inciso più di tanto, la seconda al Chelesa dove invece ha visto poco anche il campo. E così a giugno è tornato alla Juventus dopo il doppio prestito, con Paratici che ha tentato varie soluzioni per la cessione. Dopo molti rifiuti da parte dello stesso attaccante argentino, il club torinese alla fine ha deciso di tenerlo, puntando sulla sua voglia di riscatto e sull’intesa con il suo mentore Sarri. I risultati nelle prime due giornate stanno dando ragione all’ex allenatore del Napoli e del centravanti: 2 gare su 2 da titolare ed il bellissimo gol del 2-0 proprio contro la sua ex squadra.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

Non è stato sul calciomercato questa estate, ma Douglas Costa ha vissuto la scorsa stagione da dietro le quinte. Troppo spesso in panchina con Allegri, anche per alcune questioni caratteriali, l’esterno brasiliano è stato subito inserito tra i titolari dal proprio tecnico ed in questo momento è uno degli imprescinbili per le sue caratteristiche uniche in rosa.

Juventus, da esuberi a titolari: Khedira supera la concorrenza

Stessa sorte è toccata a Sami Khedira, uno che è stato sempre un pilastro della Juve di Allegri. Con l’addio del livornese, l’età non più giovanissima e i tantissimi infortuni si pensava che anche il centrocampista tedesco di origine tunisine potesse lasciare sotto traccia la ‘Vecchia Signora’. E invece Sarri lo schiera a fianco a Pjanic nella linea mediana già dalle prime amichevoli, fino a dargli la maglia da titolare in campionato. Il primo tempo contro il Napoli è da incorniciare per qialità e quantità e sfiora per due volte il gol, prendendo una traversa.

M. E.