Home Mercato Juventus Juventus, Ronaldo è una macchina da record: 4 gol in nazionale e...

Juventus, Ronaldo è una macchina da record: 4 gol in nazionale e primato

CONDIVIDI
Juventus Cristiano Ronaldo (Getty Images)
Cristiano Ronaldo Juventus (Getty Images)

La Juventus ha in casa un vero cacciatore di record: Cristiano Ronaldo sorprende ancora in nazionale, quattro gol contro la Lituania e nuovo primato

Il tempo passa per tutti, ma sembra non passare mai per Cristiano Ronaldo. A 34 anni è ancora capace di infrangere record su record, e sembra non volersi fermare più. Ieri sera il portoghese, impegnato con la propria nazionale contro la Lituania nella gara valida per le qualificazioni ad Euro 2020, ha collezionato un altro primato. CR7 sfodera una prestazione da fenomeno qual’è, segnando quattro gol. Grazie a queste reti supera il record detenuto da Robbie Keane con 23 reti, diventando il miglior marcatore della storia delle qualificazioni europee con 25 reti. Una macchina da record che per i tifosi juventini significa speranza Champions.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Juventus, Ronaldo è inarrestabile: 4 gol che fanno sognare anche i tifosi juventini

Anche contro un’avversaria modesta come la Lituania, il numero sette ha affrontato la partita come un big match, sfoderando una prestazione magistrale. Il suo Portogallo vince 4-1, e tutte le reti portoghesi sono firmate dal fenomeno di Funchal. Il primo gol lo mette a segno su rigore procurato da Joao Felix. Dopo il momentaneo pareggio lituano, Ronaldo si scatena. Il secondo gol lo segna con un tiro da fuori area, aiutato dalla clamorosa papera del portiere avversario. Un inserimento alle spalle della difesa ed un piazzato a spiazzare il portiere segnano il suo nome sul tabellino dei marcatori per quattro volte. Passa da 21 a 25 gol nelle qualificazioni europee, superando Robbie Keane a quota 23, e diventando il miglior marcatore di tutti i tempi nella competizione. Ennesimo record superato dal fenomeno portoghese, che fa anche sognare Sarri ed i tifosi juventini. Perchè con un fenomeno così in squadra è difficile non sognare la tanto desiderata Champions.

M.D.