Home News Inter-Juventus: Conte apre il duello con Sarri

Inter-Juventus: Conte apre il duello con Sarri

CONDIVIDI

Il prossimo 6 ottobre a San Siro andrà in scena Inter-Juventus. Sarà anche il confronto tra Conte e Sarri, acceso già dalle parole del tecnico nerazzurro

Maurizio Sarri Antonio Conte (Getty Images)
Maurizio Sarri Antonio Conte (Getty Images)

La sfida tra Inter e Juventus è sempre molto attesa, per la storica rivalità tra i due club, tanto che viene definita Derby d’Italia. Quest’anno il confronto si arricchisce di un ulteriore elemento: il faccia a faccia particolare tra i due tecnici. Conte, ex bandiera dei bianconeri da giocatore prima, come allenatore dopo, è sulla panchina della nemica di sempre. Il suo arrivo ad Appiano Gentile inizialmente ha suscitato scalpore tra i tifosi di entrambe le squadre. La Curva Nord dell’Inter non l’ha accolto nel migliore dei modi, ricordando i suoi trascorsi alla Juventus, mentre parte dei sostenitori della Vecchia Signora lo considerano un traditore. Lui si è limitato a dire che è un professionista, ma nel post gara contro l’Udinese ha lanciato una frecciatina al tecnico dei bianconeri Sarri.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Inter-Juventus, Conte lancia il guanto di sfida a Sarri

Calciomercato Milan e Inter, occhi in casa United: duello per Matic

“Il caldo? Non voglio dire niente altrimenti dovremmo tirare in ballo i bilanci. Deve stare sereno, ora sta con i forti”, aveva detto Conte, replicando a Sarri, che si era lamentato per aver giocato alle 15 a Firenze, con una temperatura troppo elevata. Tra i due ci sono intrecci del passato. Ai tempi dell’Arezzo, l’attuale tecnico dell’Inter viene esonerato e al suo posto arriva proprio l’allenatore della Juventus. Così come, nella passata stagione, Sarri viene ingaggiato dal Chelsea dopo il biennio di Conte: con Blues il primo ha vinto l’Europa League, l’altro Premier e Fa Cup. A Londra è l’ex Napoli a provocare il collega quando, da neo guida degli inglesi dice: “Questa squadra è abituata a giocare in contropiede”. Domani in conferenza stampa, è attesa la replica di Sarri alle parole pronunciate sabato da Conte. L’impressione è che il botta e risposta tra i due sarà il filo conduttore per tutto l’anno.

Q.G.