Home News DIRETTA Juventus-Verona, “Dybala è pronto, non siamo il mio Napoli”

DIRETTA Juventus-Verona, “Dybala è pronto, non siamo il mio Napoli”

CONDIVIDI

Segui in DIRETTA LIVE su Calciomercatonews.com, a partire dalle ore 14,30, la conferenza stampa di presentazione di Juventus-Verona di Maurizio Sarri

conferenza Sarri
Maurizio Sarri (Getty Images)

È già vigilia di campionato in casa Juventus. Reduci da due pareggi consecutivi contro Fiorentina e Atletico Madrid, i bianconeri ospiteranno il neopromosso Verona di Juric con l’obiettivo di ritrovare i tre punti. Calciomercatonews.com vi offre la conferenza stampa di Maurizio Sarri in diretta LIVE. Aggiornamenti in tempo reale a partire dalle 14,30.

Per le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Comincia la conferenza stampa

“Turnover? In Italia siamo siamo ossessionati dal turnover. Buffon e Dybala? Valuterò se inserli o meno. Come vedo l’argentino? E’ con noi solo da agosto, non è ancora al top della condizione ma può giocare. E’ pronto, altrimenti a Madrid non l’avrei fatto entrare in quella fase”

“La mia Juve? Sto cercando di formare una squadra con le caretteristiche che ho in rosa, non tutte le mie squadre sono state uguali, il Napoli non è stato uguale al Chelsea”

“Bernardeschi? Penso che abbia un futuro più da centrocampista che da attaccante. Quest’anno non ha ancora inciso, ma ho fiducia in lui”

“Se pensate di vedere la copia del Napoli è sbagliato, questa squadra ha le sue caratteristiche ben definite”

“Ronaldo tira poco in porta? Contro l’Atletico non è facile arrivare al tiro, ma tre conclusioni di Ronaldo, non sono poche. Poteva fare un gran gol al 94

“Ramsey? E’ rientrato da poco, così come Rabiot. Sono arrivate da realtà molto diverse e non parlano la lingua, valuterò se inserirli a Verona

“La risposta di Bernardeschi agli Ultras unirà il popolo juventino ed è stata esemplare. Non parlo dell’inchiesta sugli arresti, io penso solo al calcio”

“Douglas Costa? Ha fatto benissimo in questo inizio di stagione, veniva da alcuni infortuni importanti. Era destinato a crescere, nei prossimi giorni ci sarà un controllo, dovrà stare fuori qualche partita sicuramente”

“Alex Sandro a riposo? Dobbiamo sacrificarci, Cuadrado può giocare terzino con Danilo a sinistra. Spero che De Sciglio torni prima possibile”