Calciomercato Roma, come vanno i giocatori in prestito? Il resoconto

Roma, durante l’ultimo calciomercato tanti i giocatori partiti in prestito dalla capitale: da Olsen a Schick, il punto

Milan Schick
Patrik Schick (Getty Images)

La nuova Roma di Paulo Fonseca sta prendendo forma, anche e sopratutto sul campo, dove sta alternando alti e bassi, ma inizia a far vedere i risultati del duro lavoro svolto in estate. La squadra è stata ringiovanita e rinvigorita, grazie al grande operato del neo-DS Gianluca Petrachi, che ha rivoluzionato la squadra giallorossa durante l’ultima sessione di calciomercato. E oltre ai tanti acquisti, l’ex direttore sportivo del Toro è stato bravo a sfoltire la rosa, piazzando gli esuberi altrove e confezionando molteplici prestiti in uscita per dare minuti ad elementi temporaneamente fuori dal progetto Roma. Schick, Olsen, Karsdrop, Defrel, Nzonzi, Olsen, Coric, Gonalons Sadiq: in tanti hanno lasciato la capitale per andare a giocare altrove ed è arrivato il momento di tirarne un primo bilancio.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Calciomercato Roma, da Schick a Olsen: il resoconto sui giocatori in prestito

Partiamo, allora, da Patrick Schick, partito in prestito al Lipsia, per ritrovare la forma e la fiducia necessaria. Al momento, l’attaccante ceco non ha ancora debuttato con la maglia dei tedeschi, essendo stato costretto da un altro infortunio a dover restare fermo ai box. Altro grande acquisto volenteroso di riscatto e Steven Nzonzi, che dopo un solo anno di Roma ha lasciato i giallorossi per andare al Galatasaray, dove è già uno dei pilastri del centrocampo turco: ad oggi, 7 presenze tra campionato e Champions, con un assist.

Doveva essere il dopo-Alisson, invece, è stato uno dei flop della scorsa stagione: Robin Olsen ha lasciato Roma, ma non l’Italia, dato che è in prestito al Cagliari, dove sta contribuendo a suon di parate al rendimento super-positivo degli uomini di Maran. In Italia è rimasto anche Gregoire Defrel, che è tornato in prestito al Sassuolo, dopo l’esperienza alla Sampdoria: l’attaccante francese si sta inserendo bene nei meccanismi di De Zerbi, con il quale ha già totalizzato un gol e un assist in 4 presenze.

Un altro flop è stato Rick Karsdrop che, per via dei troppi infortuni, non è mai riuscito ad affermarsi nella capitale. Quest’estate è tornato in prestito al suo Feyenoord, dove ha già segnato un gol e tre assist in ben 9 presenze. Impatto simile in quel di Roma lo ebbe anche Maxime Gonalons, che è attualmente in prestito in Spagna, al Granada, seppur sia già ai margini della squadra: il francese ha disputato a malapena 69′ in due presenze. Infine, exploit particolare sta toccando all’eterna promessa Umar Sadiq che al Partizan Belgrado sembra aver trovato la sua dimensione: tra campionato serbo, qualificazione in Champions League ed Europa League ha già totalizzato 15 presenze, 6 gol e 3 assist.