Inter, un’ora di supremazia al Camp Nou e poi il crollo: cosa è mancato?

Lautaro Martinez Inter
Lautaro Martinez Inter

Un’ottima Inter perde contro il Barcellona una partita dominata per un’ora, a Lautaro risponde la doppietta di Suarez: quali sono i motivi del crollo?

Un’Inter così non si vedeva da tempo. Al Camp Nou, in casa di quel Barcellona dove i nerazzurri non segnavano dal 1970, la squadra di Conte ha messo in campo un’ottima prestazione. Al secondo minuto Lautaro Martinez porta subito in vantaggio la propria squadra sfruttando un rimpallo a centrocampo ed involandosi verso la porta per insaccare l’1-0. Primo tempo totalmente dominato dalla squadra milanese, in cui avrebbe meritato anche qualcosa in più di un solo gol. Nella ripresa entra in campo Vidal e cambia la partita. Il cileno restituisce vitalità alla squadra blaugrana e serve l’assist per lo splendido gol del pareggio di Suarez. Cala l’Inter e salgono in cattedra Messi e Suarez. All’84’ capitolano i nerazzurri con il gol del 2-1 sempre dell’attaccante uruguaiano. Sconfitta assolutamente immeritata per la squadra di Antonio Conte, ma sarà importante capire gli errori ed i motivi del calo.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Inter, sconfitta immeritata con il Barcellona: i motivi principali

La partita di ieri sera può servire ad Antonio Conte ed ai propri tifosi per capire le potenzialità di questa squadra. Dominare per un’ora al Camp Nou non è cosa da poco, ma anche il risultato è importante, ed è importante capire i motivi della sconfitta. Il primo motivo è sicuramente la salita in cattedra di due mostri sacri come Messi e Suarez, che dopo un primo tempo da assenti ingiustificati nella ripresa si scatenano. Altro motivo è la tenuta fisica, nella ripresa molti elementi nerazzurri, Brozovic su tutti, sono sembrati molto affaticati. Ultimo, ma assolutamente non meno importante, l’arbitraggio. Skomina non concede un rigore lampante all’Inter, e la sala Var non lo aiuta minimamente. Non è il primo errore dell’arbitro sloveno a sfavore delle Italiane, molti errori ci furono anche nel suo arbitraggio in RomaLiverpool. Sarà importante analizzare bene gli errori per crescere e non cadere ancora.

M.D.