Roma, gli ex al centro del valzer delle panchine: tutti gli incroci

Roma, giunti al primi mini-giro di boa del campionato, tanti ex allenatori dei giallorossi al centro degli incroci: tutti i nomi coinvolti

Auguri Spalletti ma quanti grattacapi (Getty Images)
Spalletti (Getty Images)

Nel calcio non c’è margine d’errore. Soprattutto in quello italiano, dove spesso l’allenatore rappresenta la prima testa da tagliare quando le cose girano male. Ogni anno, in Serie A si ripropone lo stesso valzer, con i cambi panchina e gli incroci che mandano all’aria intere campagne acquisti, svolte dalle varie società in sede di calciomercatoAndreazzoli, Giampaolo, Di Francesco: questi tre saranno verosimilmente i tre allenatori che saranno probabilmente esonerati da Genoa, Milan e Sampdoria. I primi tre di questa ancora lunga stagione. Un destino poco glorioso per i due tecnici liguri, che in comune hanno un passato più o meno fortunato alla Roma e un’ideologia di gioco audace (fin troppo) e spregiudicata. E ancor meno gloriosa è stata la parentesi di Giampaolo al Milan. Lui che era tra i nomi papabili per il nuovo ciclo giallorosso e che invece ora appare come un fosso evitato alla grande.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

Roma, per due ex che piangono, ce n’è uno pronto a ridere

Tuttavia, per due ex giallorossi che piangono, come Andreazzoli Di Francesco (ormai sulla graticola da tempo), ce n’è uno pronto a ridersela tutta: Luciano Spalletti. L’ex allenatore di Roma Inter, infatti, è pronto a subentrare a Marco Giampaolo e a sedersi sulla panchina di quel Milan che, fino all’anno scorso, combatteva aspramente nei derby milanesi. Ora, il tecnico toscano è pronto a rilanciarsi nel nostro campionato ed improntare i rossoneri ad un gioco qualitativo e maggiormente solido, rispetto a quanto visto in questo avvio di campionato. Incroci di mercato e panchine girevoli: il valzer delle panchine è appena cominciato.

A.M.