Home Mercato Inter Calciomercato Inter e Milan, si studia il colpo dal Chelsea: la situazione

Calciomercato Inter e Milan, si studia il colpo dal Chelsea: la situazione

CONDIVIDI

A 32 anni riesce ancora a fare la differenza come pochi in Europa. Per Inter e Milan Pedro potrebbe essere un colpo d’oro per gennaio

Milan Inter Pedro, colpo dalla Premier
Pedro (Getty Images)

Seppur con due diversi percorsi in campionato, Inter e Milan potrebbero preparare l’assalto ad un comune obiettivo di calciomercato. Nella lista della dirigenza dei due club potrebbe esserci il nome di Pedro, forte ala del Chelsea. Lo spagnolo, a 32 anni, è ancora uno dei migliori elementi nel suo ruolo in circolazione e saprebbe fare la differenza in Serie A come pochi. Del resto, ancora in Premier League è capace di grandi cose ed è stato, nello scorso campionato sotto la gestione Sarri, uno degli elementi più incisivi della squadra. In questa stagione, per lui, di opportunità con Lampard ne stanno arrivando piuttosto poche, ma il valore del campione ex Barcellona non è assolutamente in discussione.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Serie A, Insigne in vendita? Ancelotti fa chiarezza

Inter e Milan Pedro, bastano pochi milioni

L’idea che stuzzicherebbe Milan e Inter sarebbe quella di prelevare il calciatore a titolo gratuito, o quasi. Pedro ha infatti un contatto in scadenza nel giugno del 2020, sarebbe a dire nella prossima estate, ma l’assalto da parte delle milanesi nei suoi confronti potrebbe avvenire prima.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

A gennaio, durante la sessione invernale di calciomercato, le due squadre potrebbero provare ad offrire qualche milione, a titolo di indennizzo, al Chelsea per convincerlo della cessione del calciatore. Il club londinese non dovrebbe opporre resistenza, del resto l’altra opzione resta quella di perdere il classe 1987 a parametro zero. Pertanto, una volta ottenuto il lascia passare della dirigenza blues, starà poi a nerazzurri e rossoneri proporre un convincente contratto all’esterno, cui spetterà l’ultima voce in capitolo e la scelta, eventuale, tra le due rivali milanesi.

M.D.A.