Home Mercato Calciomercato Roma, nuova vita per Pastore? Ecco dove può giocare

Calciomercato Roma, nuova vita per Pastore? Ecco dove può giocare

CONDIVIDI

Javier Pastore ha giocato col contagocce in campionato e con la Sampdoria può essere l’occasione giusta per tornare: la Roma e Fonseca studiano una nuova veste

Javier Pastore Roma
Javier Pastore (Getty Images)

Dopo una prima stagione assai deludente, soprattutto a causa degli infortuni che lo hanno costretto anche a curarsi all’estero, Javier Pastore vuole riconquistarsi la Roma. In estate si è parlato spesso di una cessione, difficile in Serie A, ma possibile all’estero con l’opzione Cina sempre molto concreta. Il ‘Flaco’, però, ha deciso di reagire e provare a riprendersi un ruolo da protagonista in maglia giallorossa. Già dal match di domani contro la Sampdoria.

Leggi anche —–> Calciomercato Roma, torna di moda Rojo per la difesa

Calciomercato Roma, Pastore studia il rilancio in una nuova veste: il suo futuro

In questo inizio di stagione, Javier Pastore è stato utilizzato col contagocce in campionato mentre in Europa League ha giocato le uniche partite da titolare contro il Basaksehir e il Wolfsberger. La Roma spera in un rilancio, soprattutto si augura che l’argentino non debba rivivere il calvario dello scorso anno. Il ‘Flaco’ si è già fermato in questa prima parte di stagione, ma è stata la sorte un po’ di quasi tutti i calciatori della Roma. Fonseca deve fare i conti con un ecatombe di centrocampisti e i soli Cristante e Veretout a disposizione in mediana.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

Ed è qui che può entrare in gioco Pastore: “È pronto per giocare, si è allenato molto bene. È motivato e sta crescendo giorno dopo giorno, può giocare anche in mediana in caso di necessità“. Il tecnico giallorosso ha lanciato questa nuova ipotesi per l’ex Palermo, che potrebbe reinventarsi in questa nuova veste. Pastore si è allenato con continuità nella sosta, sta bene – nonostante un piccolo infortunio al mignolo della mano – e ha voglia di rilanciarsi. Fonseca avrà scelte obbligate in un periodo intenso, l’argentino sarà una risorsa quasi indispensabile. E lui proverà anche a scacciare il fantasma di una cessione già a gennaio, con la Cina sempre in agguato.

F.I.