Calciomercato Milan, Tonali in rossonero per correre meno rischi panchina

Massimo Cellino, presidente del Brescia, ha avvertito Sandro Tonali sul rischio che correrebbe su una sua possibile cessione a Inter, Juventus, Roma o Milan

calciomercato Milan Tonali Brescia
Sandro Tonali (Getty Images)

Sandro Tonali è stato anche ieri sera protagonista sbloccando Genoa-Brescia con un gran gol, purtroppo inutile, su calcio da fermo in posizione molto defilata. Ancora conferme dunque sul giovane centrocampista del Brescia, oggetto dei desideri di Inter, Juventus, Roma o Milan, come confermato anche dal presidente delle Rondinelle, Massimo Cellino, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘: “Chi lo vuole? In Italia tutte le big. Dall’estero Atletico Madrid, Psg e City“. Ottenere il sì del patron del club lombardo non sarà però affatto semplice, visto che ormai nemmeno 50 milioni di euro potrebbero bastare: “L’agente e i genitori l’altro giorno mi chiedevano di questa quotazione da 50 milioni. Ho risposto che per me vale 300, vale a dire che non voglio venderlo“.

LEGGI ANCHE —> Milan, sfuma il colpo dalla Spagna? Gli scenari

Calciomercato Milan, i rossoneri sognano Tonali

Cellino ha consigliato quindi a Tonali di rimanere un’altra stagione a Brescia dicendosi “pronto a un grande sacrificio economico per rinnovare il contratto. Sta a lui decidere: sappia che qui può continuare a divertirsi, ma se va in una grande rischia di non giocare“. Un rischio che tra tutti i top club interessati potrebbe correre meno nel Milan.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

La società rossonera infatti, pur essendo la destinazione meno probabile dal punto di vista economico, è la squadra tifata dal giocatore e soprattutto quella che gli potrebbe garantire un maggiore minutaggio in campo. Sta a Tonali decidere se accettare la sfida di lottare per di più per una maglia da titolare oppure intraprendere la strada del Milan.

L.M.P.