Home Mercato Calciomercato Milan, giovane talento ex Juventus torna in Serie A a gennaio?

Calciomercato Milan, giovane talento ex Juventus torna in Serie A a gennaio?

CONDIVIDI

Moise Kean ci è ricascato: l’attaccante italiano dell’Everton è finito in tribuna dopo un ritardo a una riunione e ora potrebbe diventare un’idea per Milan e Napoli

Calciomercato Milan Kean Napoli Juventus Everton
Moise Kean (Getty Images)

Moise Kean, almeno per il momento, non sembra essere stato esattamente un affare per l’Everton. Acquistato in estate dalla Juventus per 27 milioni di euro più bonus, il 19enne è finora sceso in campo undici volte, ma solo per circa 400 minuti e soprattutto zero gol. Un ruolino di marcia decisamente deludente e, come se tutto ciò non bastasse, anche dal punto di vista disciplinare le cose non sembrano andare meglio. L’ex bianconero è stato escluso dalla terza partita dell’Europeo Under 21 proprio per questo genere di motivi dall’allora ct Di Biagio. Una situazione che non pare cambiata con il successore Nicolato che lo ha duramente ripreso dopo l’espulsione rimediata nel corso della gara pareggiata per 0-0 con l’Irlanda durante le qualificazioni a Euro 2020: “Io vedo un ragazzo che ha volontà di far bene, ma che forse non ha ancora trovato equilibrio dal punto di vista della maturità“.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Milan, rivoluzione in mediana: due obiettivi dalla Premier

Calciomercato Milan, i rossoneri sfidano il Napoli per Kean a gennaio?

Ora quindi l’episodio riportato dalla ‘BBC‘, secondo cui Kean sarebbe stato spedito in tribuna dall’Everton escludendolo dall’incontro con il Southampton per un ritardo a una riunione tecnica che avrebbe fatto infuriare il tecnico Marco Silva. Quest’ultima vicenda potrebbe spingere il club inglese a cedere il giovane talento che potrebbe quindi far ritorno in Serie A.

Per tutte le ultime notizie sul mercato di Milan e Napoli CLICCA QUI!

Il giocatore potrebbe infatti entrare nell’orbita di Milan o Napoli. I rossoneri potrebbero tentare il colpo dalla società di Premier League nel caso di cessione di Piatek. Gli azzurri, invece, potrebbero con Kean iniziare già da gennaio una rivoluzione profonda nell’organico a disposizione di Carlo Ancelotti. Il tutto senza dimenticare il fatto che la Juve ha dalla sua un gentleman agreement che gli permette di pareggiare possibili offerte e così riportare a casa il giocatore.

L.M.P.