Home Mercato Calciomercato Milan | Erede Donnarumma: pista ‘Galactica’!

Calciomercato Milan | Erede Donnarumma: pista ‘Galactica’!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:14
CONDIVIDI

Le ultime di calciomercato Milan si concentrano su Donnarumma e il suo possibile addio ai rossoneri con l’erede che potrebbe arrivare dal Real Madrid

calciomercato milan donnarumma erede lunin real madrid shevchenko ucraina
Gigio Donnarumma (Getty Images)

Il futuro prossimo di Gigio Donnarumma potrebbe davvero essere lontano dal Milan. L’arrivo di Zlatan Ibrahimovic in rossonero non sembra dare più chance ai rossoneri di trovare un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2021 con il suo influente agente Mino Raiola, lo stesso del campione svedese come di Bonaventura (in scadenza) e Suso sempre più nel mirino dei tifosi. Il portiere guadagna 6 milioni netti a stagione, una cifra che il fondo statunitense Elliott non può, o meglio dire non vorrebbe più garantirgli ed è per questo che appare quasi inevitabile una sua cessione.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Milan, cessione in attacco: spunta un’altra destinazione

Calciomercato Milan, pretendenti e prezzo di Donnarumma

calciomercato milan donnarumma erede lunin real madrid shevchenko ucraina
Gigio Donnarumma (Getty Images)

Nonostante la giovanissima età Donnarumma ha alle spalle già una discreta esperienza oltre che ovviamente doti non comuni, ecco perché sul calciomercato non mancano le pretendenti al suo cartellino. In prima fila c’è sempre il Paris Saint-Germain, dove c’è Leonardo che lo conosce bene e che sicuramente tornerà all’assalto a fine stagione. Nel frattempo il Ds dei parigini sta provando a prendersi già adesso Paqueta. Occhio poi al Manchester United e soprattutto alla Juventus, considerati gli eccellenti rapporti tra la dirigenza bianconera e il sopracitato Raiola. Un paio di mesi fa il classe ’99 è stato accostato anche all’Inter, alla ricerca di un erede di Handanovic, ma è difficile immaginare che il Milan possa accettare un suo trasferimento ai rivali cittadini. Il prezzo di Donnarumma? Boban e Maldini potrebbero partire da una richiesta di 50-60 milioni di euro, però potrebbero essere costretti ad ‘accontentarsi’ di qualcosa in meno dato che in estate il ventenne di Castellammare di Stabia avrà solo un altro anno di contratto.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Milan, irrompe Mourinho | C’è il piano per gennaio

Calciomercato Milan, pista ‘Galactica’ per la porta: asse con Shevchenko

calciomercato milan donnarumma erede lunin real madrid shevchenko ucraina
Lunin possibile erede Donnarumma (Getty Images)

Sono giò stati fatti diversi nomi per il dopo Donnarumma. Uno fin qui mai uscito, e che il Milan potrebbe prendere in considerazione considerata la sua giovane età e soprattutto il grandissimo potenziale, è quello di Andriy Lunin. Classe ’99 come Donnarumma, l’ucraino è stato a un passo dall’Inter un paio di anni fa, prima del passaggio al Real Madrid che lo strappò alla concorrenza versando circa 8,5 milioni nelle casse dello Zorya. Alto più di un metro e novanta, Lunin è attualmente in prestito al Valladolid di Ronaldo anche se finora non è riuscito a trovare spazio tanto che in Spagna si parla di un suo possibile ritorno alla corte di Zidane proprio in questa finestra invernale. Il Milan potrebbe provare a prenderlo in prestito oneroso con diritto di riscatto e controriscatto in favore dei ‘Blanços’, in modo da reinvestire in altri reparti i soldi incassati dalla vendita di Gigio. Chiuso al Madrid da Courtois, trasferendosi a Milano Lunin avrebbe la possibilità di giocare titolare in un club che – nonostante i mille problemi – rimane tra i più prestigiosi del mondo. A spingerlo ad accettere il progetto milanista potrebbe essere un grande ex del ‘Diavolo’, ovvero Andriy Shevchenko attuale CT dell’Ucraina con la quale il ragazzo nativo di Krasnograd ha per il momento collezionato 5 presenze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 
Calciomercato Milan, ancora Raiola! | Il nome per il post Reina

calciomercato milan donnarumma erede lunin real madrid shevchenko ucraina
Gigio Donnarumma (Getty Images)