Home Mercato Inter Inter, due pilastri di Conte sacrificati per il nuovo bomber

Inter, due pilastri di Conte sacrificati per il nuovo bomber

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:02
CONDIVIDI

Martial è un nome caldo per l’Inter con l’eventuale addio di Lautaro Martinez. Il Manchester United potrebbe chiedere in cambio Brozovic e Bastoni

Inter (Getty Images)

L’Inter non vuole farsi trovare impreparata in vista di una possibile separazione da Lautaro Martinez. Il Barcellona ha intensificato il pressing per l’argentino, ritenuto il profilo ideale per prendere il posto di Suarez e sponsorizzato anche dal connazionale Messi. La clausola di 111 milioni di euro non sarebbe un ostacolo per i blaugrana, con le trattative per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023 al momento ferme.

LEGGI ANCHE >>> Inter, riecco il pupillo di Marotta | Dalla Juve… ad erede di Lautaro!

La dirigenza di Viale della Liberazione vaglia diverse soluzioni per l’eventuale post Lautaro, guardando con interesse soprattutto alla Premier League. Aubameyang è da tempo nei pensieri di Marotta ed Ausilio, mentre arrivano conferme sull’interesse del club di Suning per Anthony Martial. L’eclettico attaccante francese è un pupillo dell’Ad nerazzurro, che già lo cerco in più occasioni ai tempi della Juventus.

Calciomercato Inter, Brozovic e Bastoni nell’affare Martial

Anthony Martial (Getty Images)

Martial al momento è un punto fermo di Solskjaer, ma le cose potrebbero cambiare in caso di separazione a giugno tra il Manchester United e il tecnico norvegese. L’ex Monaco ha una valutazione intorno ai 60 milioni di euro, cifra non proibitiva per l’Inter con la cessione di Lautaro. Lo United però potrebbe puntare alcuni gioielli della rosa di Conte per dare il via libera alla cessione di Martial.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, assalto decisivo | Servono 60 milioni

Marcelo Brozovic, non è un mistero, piace alla dirigenza dei ‘Red Devils’, che potrebbero attuare una vera e propria rivoluzione a centrocampo con l’addio di Pogba. Il croato – che ha una clausola da 60 milioni – è un punto fermo dello scacchiere di Conte, ma un’eventuale frenata sul rinnovo (in scadenza nel 2022) può aprire ad un futuro lontano da Milano. Brozovic, ma non solo. Anche il baby rivelazione Bastoni viene seguito con attenzione dal Manchester United ed è un nome da tenere in considerazione nell’affare Martial, se Marotta decidesse di affondare il colpo per il nazionale di Deschamps.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Godin aiuta Marotta | Top player per l’Inter

G.M.