Coronavirus, Milan nei guai | Un giocatore non torna in Italia

Coronavirus, colpo di scena in casa Milan: uno dei giocatori rossoneri attualmente all’estero non riesce a rientrare in Italia

Milanello
Milanello (Getty Images)

Le squadre di Serie A iniziano a pianificare la ripartenza, dopodomani incontro chiave in videoconferenza tra il ministro dello sport Spadafora, la Lega Calcio e la Figc. In vista di una possibile ripresa degli allenamenti a partire dal 4 maggio, le compagini di Serie A e non solo stanno richiamando i giocatori partiti per l’estero all’indomani dello stop del campionato.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, Icardi e Pogba nel mirino | Doppia beffa alla Juventus

Coronavirus | Milan, ‘caso’ Kessie: le ultime

Ci sono dei problemi però in merito in casa Milan. Tra coloro che si erano allontanati dall’Italia c’è Franck Kessie. Il centrocampista, stando a quanto si apprende dall’Ansa, al momento non riesce a rientrare dalla Costa D’Avorio, non essendoci voli per il momento previsti verso il nostro paese.

Milan kessie
Franck Kessie (Getty Images)

Il Milan, in ogni caso, non è preoccupato: il rientro è stato richiesto ai giocatori per giovedì e un eventuale ritardo, visti i dubbi ancora esistenti sulla ripresa, non sarebbe un dramma.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Serie A, ritorno in campo | Il messaggio di Malagò

Coronavirus, fase due e ripartenza del calcio | L’annuncio del ministro Speranza