Juventus-Napoli, i convocati | Scelte obbligate per Pirlo

Scelte obbligate per Andrea Pirlo in vista della finale di Supercoppa di domani sera contro il Napoli 

Domani la Juventus si gioca il primo trofeo della stagione. A distanza di 3 giorni dalla dura sconfitta contro l’Inter, i bianconeri si preparano per la finale di Supercoppa contro il Napoli di Gattuso, reduce da uno schiacciante 6-0 contro la Fiorentina.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, pressing su giovane della Stella Rossa | Derby di mercato

LEGGI ANCHE>>>Napoli-Juventus, buone notizie per Gattuso | Due recuperi in attacco

McKennie  Juventus
McKennie e Gosens (Getty Images)

Un’occasione importante per Andrea Pirlo e per tutta la squadra di lasciarsi alle spalle la deludente prestazione nel derby d’Italia e alzare un trofeo importante contro una delle squadre più in salute del campionato. Anche questa volta Pirlo dovrà fare a meno di Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt, ancora positivi al Covid-19. Con tutta probabilità non ci sarà neanche Frabotta che ha rimediato un infortunio durante load sfida di San Siro, anche se è tra i convocati. Bernardeschi infatti potrebbe essere adattato come terzino sinistro.

Juventus, i convocati di Andrea Pirlo | Ancora out Dybala

Dybala Ronaldo
Ronaldo e Dybala (Getty Images)

Non ci sarà neppure Demiral e quindi le scelte del tecnico bianconere sono più che mai limitate, soprattutto in difesa. Mancherà anche Paulo Dybala e quindi fiducia alla coppia Ronaldo-Morata. Probabile maglia da titolare per Kulusevski con Chiesa dalla parte opposta. Al fianco di Arthur tornerà titolare anche Weston McKennie, il centrocampista che offe più garanzie a Pirlo in questo momento e che potrebbe mettere in difficoltà il muro del Napoli che attualmente è la miglior difesa del campionato. I convocati di Andrea Pirlo:

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, prelazione per l’ex | Paratici alla finestra!

Szczesny, Buffon, Pinsoglio; Chiellini, Danilo, Bonucci, Di Pardo, Dragusin, Frabotta; Arthur, Ramsey, McKennie, Rabiot, Bentancur, Chiesa, Bernardeschi, Kulusevski, Fagioli, Ranocchia; Ronaldo, Morata