Calciomercato Inter, doppio colpo bianconero: assalto in estate

Inter, per l’estate serve un portiere: Musso tra i principali candidati. In estate possibile assalto all’Udinese per il portiere e per De Paul

Giuseppe Marotta (Getty Images)

La prova di ieri di Samir Handanovic è stata l’ennesima gara deludente nel corso della stagione. Il portiere e capitano nerazzurro ha commesso fino ad ora parecchi errori e la dirigenza starebbe guardandosi intorno per trovare un sostituto, anche per il fatto che l’estremo difensore sloveno compirà 37 anni ed è dunque necessario acquistare un altro portiere. In rosa c’è Radu, ma sembra difficile che il club voglia affidargli la maglia da titolare. Ecco perché si guarderà al mercato. Ed uno dei nomi che più piacciono in casa nerazzurra è quello di Juan Musso dell’Udinese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus ed Inter, bomber conteso in Europa | C’è il Barcellona

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, assist di Leonardo a Marotta | Colpo gratis

Calciomercato Inter, doppio assalto: Musso e De Paul

Juan Musso (Getty Images)

L’estremo difensore argentino piace moltissimo all’Inter ed è uno dei principali candidati come post-Handanovic. Il problema maggiore è il prezzo fatto dall’Udinese: attorno ai 30 milioni di euro, quasi dieci volte quanto è stato pagato dal Racing. Ma oltre allo stesso Musso, in casa bianconera piace moltissimo anche Rodrigo De Paul. Per lui il prezzo ammonta attorno ai 40 milioni. L’Inter potrebbe tentare un doppio colpo, ma al momento sarebbe impossibile versare 70 milioni nelle casse dei friulani.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ancora bocciato | Sostituto dalla Premier

Servirà dunque provare ad inserire qualche contropartita per abbassare le pretese bianconere. Ad Udine potrebbero essere girati, oltre ad una somma consistente, che potrebbe provenire dalla qualificazione in Champions League, anche dei giocatori. Il primo nome potrebbe essere proprio quello di Radu, portiere giovane e di prospetto, che ad Udine potrebbe rilanciarsi e conquistare addirittura una maglia da titolare. L’altro nome è quello di Pinamonti, che ha fino a qui trovato pochissimo spazio nella rosa interista. Si tratta però di un profilo giovane e i Pozzo hanno bisogno di investimenti per rafforzare il reparto offensivo. In questo senso Pinamonti potrebbe essere il nome giusto.

Rodrigo De Paul (Getty Images)

Oltre a Radu e Pinamonti però, non vanno esclusi ulteriori nomi. Giovani provenienti dal vivaio nerazzurro, ma anche altri calciatori in uscita, come Vecino. L’uruguayano non ha trovato spazio, complice una serie di infortuni e sembra essere un vero e proprio esubero nella rosa di Conte. Il suo contratto scade nel 2022 e l’Inter dovrà necessariamente cederlo per evitare di perderlo a zero. Chissà che il suo nome non possa finire in un lungo elenco di giocatori da proporre all’Udinese.