Calciomercato Juventus, squilibrio sulle fasce | “Scelte sbagliate”


L’eliminazione della Juventus dalla Champions League ha aperto un caloroso dibattito: Sandré punta sulle scelte di mercato sbagliate da parte della dirigenza 

Calciomercato, l'apertura di Campos | Parole al miele per la Serie A
Paratici (Getty Images)

La Juventus è stata eliminata dalla Champions League agli ottavi ed in campionato ha dieci punti di ritardo – e una partita in meno – dalla vetta della classifica. Mister Andrea Pirlo è chiamato a risalire la china per salvare una stagione sino a qui amara, ma le colpe per gli obiettivi mancati non sono tutte sue. Il dibattito è aperto e – tra gli opinionisti – si discutono anche alcune scelte di mercato rivelatesi contro producenti.

Calciomercato Juventus, addio Kulusevski | Intreccio con Sterling
Dejan Kulusevski (@Getty Images)

Calciomercato Juventus, l’attacco di Sandré

L’attenzione è sulle fasce dove si nota un netto squilibrio: la Juventus ha diversi giocatori che possono correre sulla destra, ma a sinistra – quando manca Alex Sandro – le alternative latitano. Portavoce di questo pensiero è anche Gianni Sandré: “Se prendi Chiesa e Kulusevski, dove hai già Bernardeschi e Cuadrado, hai rinforzato una fascia“, ha detto l’allenatore a ‘Top Calcio 24’, aggiungendo: “Di contro, se dall’altro lato hai solo Alex Sandro, è sinonimo di inadeguatezza. Hai sbagliato“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo da urlo in attacco | Lo porta Simeone

La Juventus ha palesato difficoltà a sinistra, con mister Pirlo che ha dovuto lanciare in prima squadra Frabotta ed adattare Bernardeschi in un ruolo mai provato prima in carriera. La coperta si è dimostrata troppo corta e a farne i conti sono stati gli equilibri della squadra. Scelte di mercato sbagliate a cui si proverà a porre rimedio in estate.