ESCLUSIVO | Birindelli: “Ronaldo, ecco l’errore della Juve. Su Pirlo e il futuro di Conte…”

Da Cristiano Ronaldo e Pirlo al futuro di Conte e lo scudetto: intervista esclusiva all’ex difensore della Juventus, Alessandro Birindelli

Juventus e Inter, ESCLUSIVO Birindelli su Ronaldo, Pirlo, Conte, scudetto
Alessandro Birindelli, ex difensore della Juventus © Getty Images

305 presenze ufficiali con la maglia della Juventus, con 3 scudetti e 3 Supercoppe italiane conquistate e ben 11 stagioni in bianconero. L’ex difensore Alessandro Birindelli parla in esclusiva ai microfoni di Calciomercatonews.com, a partire da uno dei temi del momento, ovvero la situazione di Cristiano Ronaldo alla Juventus: “Il futuro di Ronaldo non lo possiamo sapere, sicuramente saranno fatte delle valutazioni. Penso che sia un giocatore per palcoscenici importanti, è un giocatore particolare e ha bisogno che chi lo prenda costruisca una squadra intorno a lui. Molto probabilmente questa Juventus non è stata pensata proprio per questo, probabilmente si è un po’ trascurato l’aspetto di gestione di Ronaldo all’interno di un team, di un pensiero di calcio”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Juventus, Amoruso non ha dubbi: “Ultimo anno di Ronaldo”

Durante la stagione Pirlo è stato anche paragonato a Ciro Ferrara, arrivato sulla panchina bianconera di fatto da esordiente e successivamente sparito dai radar: “Il parallelo non ci sta, perché credo che Pirlo abbia ereditato una squadra che comunque viene da nove anni di vittorie consecutive in Italia. È una squadra fatta per andare a vincere anche e a competere in Europa, nel calcio che conta. Ciro è arrivato e ha preso la Juventus in un momento di ricostruzione, dove c’era tanta incertezza e c’era da ricostruire una squadra e un’anima. Quindi il paragone è un po’ azzardato. Credo che Pirlo dalla sua abbia alle spalle una società solida che crede in un rinnovamento e molto probabilmente non lo abbandonerà“.

Juventus e Inter, ESCLUSIVO Birindelli su Ronaldo, Pirlo, Conte, scudetto
Pirlo e Cristiano Ronaldo © Getty Images

ESCLUSIVO Birindelli: “L’Inter non si farà sfuggire lo scudetto. Ecco il futuro di Conte”

L’ex difensore si è poi espresso così sullo scudetto: “Lo può perdere solo l’Inter, come lo poteva perdere all’inizio solo la Juventus. I bianconeri hanno avuto mille problemi e l’Inter ne ha approfittato e secondo me difficilmente si farà sfuggire questa grande opportunità. Addio Conte in caso di trionfo in campionato? Non credo che accada questo, perché penso che all’Inter stiano costruendo qualcosa che vada anche in prospettiva futura. Dipende anche dall’eventuale cessione della società, che potrebbe cambiare gli scenari sia societari che a livello tecnico. Però se dovesse rimanere questa proprietà credo che ci sarà continuità e che vincendo lo scudetto Antonio farebbe un capolavoro. Inizierebbe a mettere un tassello importante per costruire un gruppo e un’anima vincente. Partiranno già con un buon vantaggio rispetto agli altri”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Bassetti: “Obbligo di vaccinazione nel Protocollo, ecco quando riaprirei gli stadi”

Juventus e Inter, ESCLUSIVO Birindelli su Ronaldo, Pirlo, Conte, scudetto
Antonio Conte © Getty Images

Infine, Birindelli ha parlato del gap tra bianconeri e nerazzurri: “Questo è stato un anno particolare, dove l’Inter sfortunatamente, o fortunatamente, è stata eliminata presto della Champions League, quindi ha avuto l’opportunità di concentrarsi solo ed esclusivamente sul campionato e rispetto alle altre anche di allenarsi con continuità, cosa di cui non ha potuto usufruire Pirlo. Sicuramente il gap con la Juve si è accorciato, dalla prossima stagione sarà ancora un testa a testa”.