Calciomercato Juventus, la decisione su Morata | Sconto per il prestito

La Juventus entro la fine della stagione dovrà decidere cosa fare con Alvaro Morata: il piano dei bianconeri da mettere in atto in estate

La Juventus attende la fine della stagione per rifondare la rosa. Infatti questa prima stagione di Andrea Pirlo al timone dei bianconeri non è stata positiva, visto che in Champions League l’eliminazione è arrivata agli ottavi di finale contro il Porto, avversario agevole pescato nell’urna di Nyon, e in campionato si lotta per restare tra i primi quattro. Così a giungo si arriverà a rivoluzionare gli uomini in campo e probabilmente anche in panchina. Tra le questioni da risolvere poi c’è anche quella legata al futuro di Alvaro Morata.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, rottura e addio | Rinnovo rifiutato!

I bianconeri hanno pagato 10 milioni per il prestito dello spagnolo, ma non sembrerebbero intenzionati a sborsare subito i 45 milioni per il riscatto. Il piano bianconero sarebbe quello di tentare di ricevere uno sconto dall’Atletico Madrid con una mossa.

Calciomercato Juventus, il destino Morata: si tenta il nuovo prestito con sconto

Morata Juventus
Morata (©Getty Images)

Si inizia sin da ora a lavorare alla prossima sessione estiva di calciomercato in casa Juventus. Prima di giugno però andrà risolto il caso Alvaro Morata. Infatti i bianconeri sembrerebbero intenzionati a trattenere lo spagnolo, ma non a pagare il riscatto. In questa stagione l’attaccante ha collezionato 37 presenze, mettendo a segno 17 reti e 13 assist.

Potrebbe interessarti anche >>> Juventus-Napoli, l’alleanza a sorpresa tra Agnelli e De Laurentiis: ecco perché

Dunque un apporto molto importante che fa pensare al club juventino ad un modo per riuscire a trattenerlo anche l’anno prossimo. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, la Juventus avrebbe come obiettivo quello di ottenere uno sconto dall’Altetico Madrid non per quanto riguarderebbe il prezzo del riscatto, bensì per il prezzo del prestito per un altro. Infatti si punterebbe al prestito per un altro anno a meno di 10 milioni, per poi pensare tra un anno alla possibilità di riscattarlo a 35 milioni di euro. Non facile, ma possibile vista la volontà del calciatore di restare a Torino.