Calciomercato Milan, futuro Donnarumma | Ecco perché ha rifiutato la Juventus

Il Milan è alle prese con il futuro di Donnarumma: l’ex attaccante Roberto Pruzzo svela il possibile motivo del suo rifiuto alla Juventus

Calciomercato Milan, Donnarumma parla del suo futuro | Le dichiarazioni
Donnarumma © Getty Images

 

La stagione è arrivata ad un punto di svolta. Il Milan è concentrato sulla corsa Champions, nutrendo ancora il sogno di poter dire la sua in chiave scudetto. Mentre mister Pioli lavora sul campo, per la dirigenza è tempo di lavorare sul futuro di alcuni big che hanno il contratto in scadenza nei prossimi mesi. Il primo passo in sede di calciomercato è risolvere queste diatribe, per poi gettarsi sui nuovi affari.

Milan Juventus Legrottaglie
Gianluigi Donnarumma © Getty Images

Calciomercato Milan, il futuro di Donnarumma

Tra le posizioni più delicate c’è quella di Gianluigi Donnarumma: il portiere del Milan va in scadenza a giugno e non ha ancora trovato un accordo con il club per il rinnovo. La dirigenza è in stretto contatto con il suo agente, Mino Raiola, ma la fumata bianca tarda ad arrivare. Da delineare, infatti, c’è la cifra annuale da garantire all’estremo difensore che ha comunque garantito più volte la sua volontà di rimanere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, Simeone fa la spesa in Serie a | Scippo a Inter e Juve

L’ipotesi addio, tuttavia, non è da scartare. Ma dove potrebbe andare Donnarumma? Un’idea chiara la porta avanti Roberto Pruzzo, ex bomber di Genoa, Roma e Fiorentina. L’opinionista, ai microfoni di ‘Radio Radio’, ha ammesso che “se Donnarumma decidesse di andar via dal Milan, lascerebbe l’Italia per giocare all’estero“. Una posizione già presa e che avrebbe portato anche ad un’altra conseguenza.

Dybala Rovella
Paratici (©Getty Images)

Calciomercato Milan, Juventus rifiutata

Secondo Pruzzo, infatti, Donnarumma “ha rifiutato la Juventus per questo“. I bianconeri seguono da vicino le vicende del portiere rossonero, convinti che possa rappresentare un’alternativa valida per gli anni a venire. Un erere di Buffon a tutti gli effetti, in Nazionale, ma anche nel club. Le strade, però, difficilmente convergeranno: la priorità del numero 99 resta il Milan. In caso di addio sarebbe per l’estero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ritorno di fiamma in Serie A | Colpo in saldo

Il Milan spera di convincere il portiere a rinnovare. Classe 1999, Gigio ha già collezionato oltre 250 presenze in maglia rossonera e in caso di prolungamento potrebbe entrare definitivamente nella storia del club e giocare, magari, la Champions League da assoluto protagonista.