Calciomercato Inter, scambio per Hakimi | Juventus beffata!

Calciomercato Inter, scambio per Hakimi con il Paris Saint-Germain: nella trattativa anche Bakker, Juventus beffata

Hakimi Inter Lautaro Raspadori Florenzi Loftus-Cheek Kostic
Hakimi © Getty Images

Consacratosi con la maglia dell’Inter come uno dei migliori esterni in Europa, Achraf Hakimi attende di conoscere il proprio futuro. Il terzino ex Real Madrid e Borussia Dortmund, infatti, appare come l’indiziato numero uno per essere ceduto nel corso del prossimo mercato. I conti in rosso della società nerazzurra e il bisogno della famiglia Zhang di far quadrare il bilancio impongono tempi rapidi e, soprattutto, cifre capaci di dare realmente ossigeno alle casse del club meneghino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, assist di Ronaldo | Colpo in attacco

Non è un mistero, dunque, che Hakimi possa lasciare Milano nei prossimi mesi. Il Paris Saint-Germain non molla, d’altronde, il proprio pressing nei confronti del marocchino. E spera di strappare quanto prima il sì dell’Inter e del suo entourage. In modo particolare, il club francese lavora ad un possibile scambio, nel tentativo di abbassare il prezzo totale dell’operazione e ottenere in tempi ristretti il benestare dei nerazzurri. Uno scambio che vedrebbe al centro della trattative Mitchel Bakker, classe 2000 del PSG e collega di reparto dell’interista Hakimi.

Calciomercato Inter, Raiola propone Bakker per Hakimi: Juventus beffata

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, Calhanoglu si presenta | Il messaggio ad Inzaghi

Ai margini delle rotazioni di Mauricio Pochettino, il terzino olandese del Paris Saint-Germain potrebbe essere inserito nell’operazione Hakimi. Il suo agente (Mino Raiola) avrebbe in mente di proporlo ai nerazzurri, così da dare anche l’opportunità al proprio assistito di lanciarsi sulla fascia (quella sinistra) di un club importante come l’Inter. Giovane e di belle speranze, Bakker è un profilo che viene seguito anche dalla Juventus, che adesso rischia di venir beffata da questo incrocio di mercato. Il PSG è disposto a versare 65 milioni di euro più il cartellino dell’olandese (valutato tra i 10 e 15 milioni) per arrivare a quello del marocchino. Al calciomercato, l’ardua sentenza sulla riuscita dell’affare.